Avvenire di Calabria

C'è anche un altro decesso registrato nelle ultime 24 ore, si è registrato nel reggino

Covid in Calabria, in calo il numero dei positivi e dei tamponi

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sono 65, ma con meno tamponi eseguiti, 1.648, i casi positivi al covid riscontrati in Calabria nelle ultime 24 ore. Il giorno precedente ne erano statu accertati 89, su un numero di tamponi decisamente superiore: 2.716 test. Il tasso di positività sale e sfiora il 4% (3,94%), era al 3,28. Si registra anche un decesso in più, nel reggino, che porta il totale delle vittime a 1.425.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Diminuiscono invece di due unità i ricoverati covid nei reparti di cura degli ospedali della Calabria (107), mentre aumentano di uno gli ingressi in terapia intensiva (10). I guariti sono 131 in più (80.638) rispetto al giorno precedente, mentre gli attualmente positivi calano di 67 (2.752). Gli isolati a domicilio sono 66 in meno (2.752). Ad oggi, le persone risultate positive al covid in Calabria sono 84.932, su oltre un milione di tamponi effettuati.

Casi covid in Calabria, i numeri provincia per provincia

Territorialmente, dall'inizio dell'epidemia, i casi positivi al covid in Calabria sono così distribuiti: Catanzaro: Casi attivi 100 (8 in reparto, 1 in terapia intensiva, 91 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 11358 (11202 guariti, 156 deceduti); Cosenza: Casi attivi 1262 (23 in reparto, 4 in terapia intensiva, 1235 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 26347 (25700 guariti, 647 deceduti); Crotone: Casi attivi 217 (7 in reparto, 0 in terapia intensiva, 210 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 8031 (7916 guariti, 115 deceduti); Reggio Calabria: Casi covid attivi 956 (63 in reparto, 5 in terapia intensiva, 888 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 28879 (28481 guariti, 398 deceduti); Vibo Valentia: Casi attivi 163 (4 in reparto, 0 in terapia intensiva, 159 in isolamento domiciliare); Casi chiusi 6296 (6196 guariti, 100 deceduti). (ANSA).

Articoli Correlati

Sanità, fra carisma e diritto alla cura

La riflessione al 25° Convegno nazionale di Pastorale della Salute che si è svolto dal 7 al 15 maggio dal titolo: «Non ho nessuno che mi immerga. Universalità e diritto alle cure»