Avvenire di Calabria

Sono 4 per il 2020 e 8 per il 2021 gli insigniti dal presidente Mattarella

Ecco i nuovi maestri del lavoro reggini

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ecco i nuovi maestri del lavoro reggini. Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha insignito per l’anno 2020 quattro Maestri e per l’anno 2021 otto Maestri della Città Metropolitana di Reggio Calabria. La pandemia del Covid-19, anche quest’anno, non ha consentito la cerimonia di consegna delle Stelle al Merito nella giornata del 1° maggio.

Ecco quando saranno consegnate le Stelle al merito

Da qualche giorno è giunta l’ufficialità delle nomine dei nuovi insigniti per il 2021, per gli insigniti del 2020 l’ufficialità era giunta nel mese di dicembre. Non sarà quindi possibile che la consegna dell’Onorificenza avvenga nel corso della solenne cerimonia che ogni anno si è tenuta nella giornata della Festa del Lavoro, in sede regionale, assieme a tutti gli insigniti della Calabria. Con molta probabilità i Maestri nominati nel corrente anno potranno ricevere, unitamente a quelli del 2020, il riconoscimento presso la Prefettura di Reggio Calabria nel periodo autunnale, se le condizioni pandemiche lo consentiranno.

Chi sono i maestri del lavoro

I Maestri del Lavoro sono coloro che vengono decorati con la Stella al Merito del Lavoro, onorificenza che viene conferita dal Presidente della Repubblica, su proposta del Ministro del Lavoro, a cittadini italiani dipendenti con 50 anni di età e con almeno 25 anni di anzianità lavorativa anche in aziende diverse, distintisi per singolari meriti di perizia, laboriosità e buona condotta morale. Per la Regione Calabria, nell’anno 2020, sono stati nominati 26 nuovi Maestri di cui 4 della Città Metropolitana di Reggio Calabria: Garozzo Antonino Salvatore e Laface Anna Maria di Reggio Calabria entrambi dipendenti di Poste Italiane, Iannello Michele di Palmi dipendente della Unilever Italia-Regione Calabria e Imbalzano Antonino di Reggio Calabria dipendente di Trenitalia del Gruppo Ferrovie dello Stato.

Per l’anno 2021 sono stati nominati 27 nuovi Maestri di cui 8 della Città Metropolitana di Reggio Calabria: Cocuccio Clemente Alessandro, Delfino Antonino, Evoli Gaetano, Idone Francesco, Neri Paolo di Reggio Calabria, tutti dipendenti della Hitachi Rail SpA – Reggio Calabria, Giordano Aldo e Scopelliti Adele di Reggio Calabria e De Crea Giuseppe di Sinopoli dipendenti di Poste Italiane SpA.

Gli auguri del console Nicola Morabito

Ai nuovi insigniti sono giunte le felicitazioni del Console di Reggio Calabria Nicola Morabito, del Consiglio Direttivo e di tutti i Maestri della Città Metropolitana di Reggio Calabria per il  «prestigioso riconoscimento all’impegno profuso in tanti anni di laborioso, competente ed appassionato lavoro. I complimenti vanno anche alle Aziende che hanno avanzato le proposte per i loro dipendenti, Aziende leader nel loro settore e che rappresentano una parte produttiva importante della nostra Italia, in particolare della nostra Città Metropolitana. Aziende Nazionali come Trenitalia SpA e Poste Italiane SpA,  Internazionali come la Unilever Italia e l’Hitachi Rail SpA con il suo stabilimento proprio nella nostra città».

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.