Avvenire di Calabria

Si apre con una riflessione sulla valenza del civismo, l'analisi di Mario Cardia, consigliere comunale di Reggio Calabria con deleghe ai Grandi eventi

Estate reggina e feste mariane, Cardia illustra le novità

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il percorso politico nato all'interno delle liste civiche, anche grazie alla spinta e agli stimoli del sindaco Falcomatà, vede oggi tanti giovani in prima linea spendersi per la città.

«In effetti “Sintesi” è un percorso ampio, nato dal basso tre anni fa, come villaggio delle idee che vede protagonista il territorio attraverso una serie di iniziative, di comitati di quartieri, incontri con i cittadini, con le associazioni di categoria, gli ordini professionali». Si apre con una riflessione sulla valenza del civismo, l'analisi di Mario Cardia, consigliere comunale di Reggio Calabria con deleghe ai Grandi eventi, Feste Mariane, Promozione dell’immagine della Città, Estate e Natale reggino. «Crediamo - prosegue il rappresentante di Palazzo San Giorgio - che in un momento di vuoto politico, sia importante alimentare questo tipo di percorsi. La nostra esperienza è la vera novità della scena cittadina, siamo orgogliosi del lavoro svolto e abbiamo l’ambizione di rilanciare ulteriormente l’azione di Sintesi».
Cardia, che è anche vicepresidente delle commissioni consiliari Bilancio e Politiche sociali, entra poi nel merito dell'azione amministrativa, parlando della fase di confronto e ascolto avviata con le associazioni e in particolare «con i rappresentanti del settore spettacoli, con i quali abbiamo già avuto diversi incontri insieme all’assessore Scopelliti, anche nell’ottica dell’Estate reggina. In tal senso lavoriamo per anticipare i tempi dell'avviso - evidenzia Cardia - di concerto con il settore Cultura e Turismo e il prezioso supporto della dirigente Loredana Pace e del funzionario Giovanni Cucinotta, con l'obiettivo di pubblicare il bando già a maggio e avere così con largo anticipo il quadro dettagliato delle richieste che ci perverranno. Siamo consapevoli delle enormi difficoltà che tale settore e tutto l'indotto stanno attraversando dopo oltre un di paralisi delle attività imposta dalle misure anti Covid. Basti pensare ai piani di sicurezza e alle spese che gli operatori sono costretti a sostenere».
L’attenzione da parte dell'amministrazione comunale è massima, assicura il consigliere comunale, che ricorda «il bando economia che da lunedì 20 aprile indirizza alle partite iva un contributo di 1000 euro, frutto dell’ottimo lavoro svolto dall’assessore Calabrò».
C'è tanta voglia di ripartire, e la città vuole valorizzare al meglio gli elementi attrattivi e i propri punti di forza, «penso - prosegue il consigliere Cardia - all'opera di Tresoldi o al nuovo Waterfront che a breve, non appena le norme anti Covid lo consentiranno, sarà inaugurato. In questo contesto invito i rappresentanti dello spettacolo e tutti gli attori sociali a partecipare con spirito propositivo a questa fase che può rappresentare il momento di rilancio della città».
Pensiero già rivolto alle Feste Mariane, infine, l'evento più sentito dai reggini che ormai è «un appuntamento istituzionalizzato», ricorda Cardia. «Lo scorso anno purtroppo tale ricorrenza non si è potuta svolgere nel modo partecipato e appassionato che tutti conosciamo e per il prossimo settembre abbiamo già aperto un confronto con il comitato feste mariane e i rappresentanti della curia su come poter affrontare quell'importante momento. Pensiamo anche a delle novità – ha poi concluso Cardia – come l'ipotesi di spalmare gli eventi su più giorni e non solo nelle ricorrenze clou, nel quadro di un palinsesto ricco di iniziative e il coinvolgimento di artisti locali».

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.