Avvenire di Calabria

La società di gestione è finita nel mirino della Guardia di Finanza

Le Fiamme Gialle sequestrano Villa Aurora

Federico Minniti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Blitz della Guardia di Finanza di Reggio Calabria presso gli uffici amministrativi di Villa Aurora, la più grande clinica privata della Città dello Stretto. Le risultanze emerse dall'attività dei militari delle Fiamme Gialle sono riscontrabili nel decreto d'urgenza della locale Procura della Repubblica che ha disposto il sequestro preventivo del 95% del capitale sociale della società di gestione della clinica nonché l'immobile che ospita il presidio sanitario.
I finanzieri hanno approfondito le anomalie gestionali accertando «ripetuti episodi di distrazione delle disponibilità patrimoniali e finanziarie della suddetta impresa ad opera dei soci e dei rappresentanti legali succedutisi a partire dal 2014».
Tra le contestazioni anche una serie di bonifici tra il marzo e l'ottobre del 2016 erogati a favore all'amministratore per un totale di oltre un milione di euro. Tutto questo mentre i dipendenti avevano firmato un contratto di solidarietà mediante il quale rinunciavano, per mantenere i livelli occupazionali, al 20% della retribuzione. I reati contestati agli amministratori e ai soci sono false comunicazioni sociali e truffa aggravata.

Articoli Correlati

Agiduemila

Presentato il nuovo calendario di Agiduemila: come averlo

È stato presentato nei giorni scorsi. Può essere un doppio dono di Natale, il Calendario 2022 di Agiduemila. Un’iniziativa che si rinnova in vista del nuovo anno. Scopo sostenere le iniziative dell’associazione che si occupa di disabilità

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.