Avvenire di Calabria

Migranti: da inizio anno sbarcate 140.590 persone sulle nostre coste. Oltre 8.600 ad ottobre

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Sono finora 140.590 le persone migranti sbarcate sulle coste da inizio anno. Nello stesso periodo, lo scorso anno furono 76.214 mentre nel 2021 furono 50.121. Il dato è stato diffuso dal ministero degli Interni, considerati gli sbarchi rilevati entro le 8 di questa mattina.
Nella giornata di ieri sono state 48 le persone registrate in arrivo sulle nostre coste che hanno fatto salire a 6.818 il totale delle persone arrivate via mare in Italia da inizio mese. L’anno scorso, in tutto ottobre, furono 13.493, mentre nel 2021 furono 7.097.
Dei quasi 140.600 migranti sbarcati in Italia nel 2023, 17.239 sono di nazionalità guineana (12%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Costa d’Avorio (15.562, 11%), Tunisia (15.064, 11%), Egitto (8.997, 6%), Bangladesh (8.134, 6%), Burkina Faso (8.057, 6%), Pakistan (6.450, 5%), Siria (5.884, 4%), Mali (5.345, 4%), Camerun (4.833, 3%) a cui si aggiungono 45.025 persone (32%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione.

Fonte: Agensir

Articoli Correlati

Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE Fonte: Agensir

Papa Francesco: “Ancora non sto bene. Continuiamo a pregare per la Terra Santa”

“Ancora non sto bene e la voce non va tanto”. Papa Francesco, che ieri sera su consiglio dei medici ha annullato il viaggio a Dubai per la Cop28, ha iniziato con queste parole l’udienza di oggi in Aula Paolo VI, lasciando poi la lettura della catechesi a mons. Filippo Ciampanelli, della Segreteria di Stato, che […]

The post Papa Francesco: “Ancora non sto bene. Continuiamo a pregare per la Terra Santa” first appeared on AgenSIR.

Giustizia: Reynders (Commissione), “la strategia per rafforzare l’applicazione della Carta dei diritti fondamentali sta funzionando”

La relazione annuale sull’applicazione della Carta dei diritti fondamentali dell’Ue è stata pubblicata oggi dalla Commissione europea. I focus dell’analisi sono la tutela giuridica efficace e l’accesso alla giustizia, come prevede la strategia 2020. Nelle 44 pagine si passano in rassegna la legislazione europea e i recenti sviluppi nell’accesso alla giustizia; c’è anche la descrizione […]

The post Giustizia: Reynders (Commissione), “la strategia per rafforzare l’applicazione della Carta dei diritti fondamentali sta funzionando” first appeared on AgenSIR.

Tags: