Avvenire di Calabria

L'appuntamento voluto dai Frati Minimi e dalla Fondazione "San Francesco di Paola onlus" presso la Basilica del Santuario regionale

Paola, si conclude l’anno Santo: oggi un convegno

L'anno santo è stato indetto lo scorso anno per commemorare il primo centenario dell'elevazione a pontificia "Basilica minore" il luogo sacro dedicato al patrono della Calabria

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A conclusione dell’Anno santo della basilica del santuario regionale di Paola, indetto lo scorso anno per commemorare il primo Centenario dell’elevazione a pontificia “basilica minore”, il noto santuario dedicato al patrono della Calabria ospita un convegno celebrativo, intitolato “Gaude Mater Ecclesia”

L'anno santo Paolano si conclude con il convegno "Gaude Mater Ecclesia" promosso dai Frati minimi, dalla Fondazione “San Francesco di Paola onlus” del santuario e dal ministero della Cultura.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


I frati minimi del santuario di San Francesco di Paola, nell'annunciare l'appuntamento di oggi, hanno evidenziato come «il Convegno intende rilanciare l’importante significato storico, artistico e culturale che le basiliche cristiane hanno rivestito nel corso dei secoli fino ai giorni nostri».

Si tratta di un evento che «vuole meglio rivalutare la plurisecolare funzione culturale della basilica di Paola e raccontare i tesori d’arte e i beni materiali ed immateriali custoditi al suo interno e nella fattispecie presso l’erigendo Museo, nelle due Biblioteche monumentali e nell’Archivio storico dei frati minimi».


PER APPROFONDIRE:


Al convegno ospitato presso il Santuario di San Francesco a Paola, intervengono come relatori padre Francesco M. Trebisonda, correttore provinciale dei Minimi; monsignor Giuseppe Piemontese, amministratore apostolico di Cosenza-Bisignano; fra’ Raffaele Macchia, bibliotecario e archivista del santuario di Paola; monsignor Francesco Milito, vescovo di Oppido Mamertina-Palmi; don Luca Perri, maestro delle celebrazioni liturgiche dell’arcidiocesi di Cosenza-Bisignano, e la teologa e filosofa Cettina Militello.

Articoli Correlati

Calabria, la nuova sfida è la sostenibilità

“Tra terra e acqua: sfide e opportunità per una Calabria più sostenibile” è il tema della giornata di studio e approfondimento, organizzata dipartimento Territorio e Tutela dell’ambiente della Regione.