Avvenire di Calabria

I dati diffusi dalla Regione Calabria nel contesto del progetto "Gap" portato avanti dall'Asp di Catanzaro assieme al servizio pubblico del Ser.D. e gli enti locali, famiglie, scuola e privato-sociale

Sempre più malati d’azzardo. In Calabria “giocati” 2 miliardi nell’ultimo anno

Nella nostra regione la provincia dove si gioca di più è quella di Cosenza, in cui sono stati spesi 637 milioni di euro, seguita da Reggio Calabria con 577 milioni di euro e Catanzaro con 307 milioni

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sempre più malati d'azzardo. In Calabria "giocati" 2 miliardi nell'ultimo anno. I dati diffusi dalla Regione Calabria nel contesto del progetto "Gap" portato avanti dall'Asp di Catanzaro assieme al servizio pubblico del Ser.D. e gli enti locali, famiglie, scuola e privato-sociale.

Azzardo in Calabria, bruciati 2 miliardi di euro

Il gioco d’azzardo, in Calabria, è un buco nero che vale quasi 1,8 miliardi di euro. A diffondere i dati, nel corso di un incontro con la stampa, è stata l’Asp di Catanzaro che ha analizzato soprattutto gli aspetti sanitari di quella che sempre più di frequente assume i contorni di una dipendenza i cui effetti negativi si riverberano non solo sui soggetti che la sviluppano, ma anche sulle loro famiglie. A contribuire a creare l’ingente giro d’affari – che se paragonato alla popolazione calabrese equivale ad una spesa pro capite annua di circa 1000 euro! – sono slot machine, video poker e gratta e vinci. E i dati sono riferiti, chiaramente, solo al giro d’affari del gioco d’azzardo legale.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


L’ammontare di denaro giocato in Italia nel 2019 è aumentato del 3,5%, attestandosi sul valore di 110,54 miliardi di euro: durante la pandemia il “gioco fisico” è sceso a 80 miliardi, con un incremento, però, del 12,5% di quello on line. Nella nostra regione la provincia dove si gioca di più è quella di Cosenza, in cui sono stati spesi 637 milioni di euro, seguita da Reggio Calabria con 577 milioni di euro, Catanzaro con 307 milioni, Vibo Valentia con 146 milioni e Crotone con 120 milioni.


PER APPROFONDIRE: Il Battesimo dopo l’iter catecumenale: «Dall’azzardo alla vita»


Il giocatore patologico difficilmente riesce a resistere all'impulso che lo spinge a giocare. È una malattia che può essere curata ma dalla quale è difficile uscirne da soli. È importante parlarne con qualcuno e rivolgersi ad uno specialista. I Ser.D a livello ambulatoriale, si occupano della diagnosi, della cura e riabilitazione  dalle dipendenze patologiche, all'interno dei quali ricadono anche le problematiche inerenti il gioco d'azzardo.

Articoli Correlati

Ma i calabresi andranno a votare?

Ma i calabresi andranno a votare?

Manca una settimana al voto. Si moltiplicano gli incontri nelle città dei quattro contendenti La punta dello Stivale sembra, però, assistere con “disincanto” alla bagarre dei partiti.

Un piccolo gesto può regalare un sorriso

Si chiama “Dacci un taglio e regala un sorriso” l’iniziativa che intende promuovere una raccolta di capelli per realizzare parrucche da donare ai pazienti oncologici sottoposti a terapie.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.