Avvenire di Calabria

In via Possidonea il primo sito affidato

Street art, il “tocco” di Fierce Woman sulle cabine Enel

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L'associazione Fierce Woman APS, presieduta da Laura Pizzimenti,  già promotrice di campagne di sensibilizzazione su tematiche sociali e culturali, si propone di agire concretamente sul territorio aderendo al progetto di Street-Art di Enel Distribuzione.

Enel Distribuzione ha, infatti, avviato un’iniziativa di valorizzazione delle cabine dell'elettricità attraverso l'arte, con il coinvolgimento di associazioni culturali. Fierce Woman è una delle associazioni scelte e avrà il compito di realizzare progetti artistici, commissionati a Street Artist.

La prima cabina affidata all'associazione Fierce Woman è quella sita in Via Possidonea, nel cuore di Reggio Calabria. Le artiste scelte dall'associazione sono due donne molto talentuose:  Fabiana Suraci e Martina Spinelli. Le due giovani creative si occuperanno di sviluppare il tema artistico e contribuiranno, sotto la direzione dell’Associazione Fierce Woman, a restituire bellezza ai luoghi in cui sono posizionate le cabine elettriche.

L’iniziativa, però non finisce qua. Sono aperte infatti, le candidature di Street Artist per la realizzazione degli altri progetti non ancora assegnati. Per info e proposte è possibile inviare un’email a: fiercewomanaps@gmail.com nonché attraverso la posta privata delle pagine ufficiali di Fierce Woman su Facebook e Instagram.

Articoli Correlati

Giudice Viola

Oggi un premio alla memoria per il giudice Viola

Oggi, alle 10, presso l’aula magna del Dipartimento Digies dell’Università Mediterrana si terrà la terza edizione del Premio intitolato alla memoria del prof. Vincenzo Panuccio. Il premio sarà ritirato dal figlio del premiato, il magistrato dott. Piero Viola.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.