Avvenire di Calabria

Il 26 dicembre, l’1, il 6 e l’8 gennaio

A Cannitello il presepe vivente nella sua VII edizione

Tra i vicoli della via Torrente Zagarella

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A Cannitello, nella suggestiva cornice dello Stretto, sarà possibile nei prossimi giorni, visitare il presepe vivente e degustare – alla fine della visita – prodotti tipici della Palestina. L’evento giunto ormai alla sua settima edizione, vede confluire gente da ogni parte della provincia. Il primo appuntamento è fissato per il 26 dicembre, seguiranno quelli del mese di gennaio in tre tappe: giorno 1, il 6 Festa dell’Epifania e l’8 gennaio, la domenica che chiude le festività natalizie.

Articoli Correlati

Fiumara: Presepe vivente natale 2016

Il borgo aspromontano sarà scenario della rievocazione della nascita di Gesù. Attraverso il presepe vivente tra le vie del paese, da anni ormai, la parrocchia insieme all’associazione culturale «Pro Terra» organizza nel periodo natalizio diverse rappresentazioni.