Avvenire di Calabria

Il Circolo Velico Reggio è stato designato come Circolo promotore e dovrà predisporre campi di regata per tre flotte di imbarcazioni

A Reggio l’Italia Cup classe Laser di Vela

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Torna la grande vela e i grandi eventi con la regata nazionale “Italia Cup” della classe Laser che la Federazione Italiana Vela ha riassegnata a Reggio Calabria dal 6 all’8 Giugno 2011.

Il Circolo Velico Reggio, che doveva organizzarla nel 2020, è stato designato come Circolo promotore e dovrà predisporre campi di regata per tre flotte di imbarcazioni, Laser Standard, Laser Radial e Laser 4.7 maschile e femminile per un totale di trecento imbarcazioni.
La Fiv è stata di parola per ridare a Reggio Calabria la Regata, già programmata nel 2020, che è una delle regate più importanti del 2021.
La classe Laser è riconosciuta a livello internazionale come imbarcazione per l’attività giovanile e olimpica, da sempre, è considerata passaggio obbligato per ogni velista che intende regatare a livello internazionale.

“Questa designazione è il risultato della competenza e delle capacità organizzative del Circolo Velico- ha commentato il dirigente tecnico Francesco De Gaetano- nel gestire grandi manifestazioni di alto livello.”

A queste parole si aggiungo quelle del Consigliere Federale avv. Fabio Colella: "La città di Reggio Calabria, dopo i recenti successi del 2019, merita questo riconoscimento, ed è la sede di mezzo secolo di eventi nazionali ed internazionali. Una perfetta combinazione tra sport, turismo, bellezze naturali in una stagione favorevole e grande voglia, da parte delle società sportive di vela, di rilancio e ripartenza. E’ un punto di inizio e ci auguriamo che gli Enti vogliano comprendere il valore e l’entità dell’evento".

Articoli Correlati

Vela agonistica: da 35 anni a Reggio Calabria

È organizzato un percorso formativo che avviene senza forzare le famiglie e consentendo ai piccoli allievi, al fine del percorso scolastico, di vivere il mare nella sua interezza e plasmare il carattere. I corsi saranno dalle ore 8 sino alle ore 15, un tempo di sport e formazione sul mare.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.