Avvenire di Calabria

I vertici del Circolo Velico a confronto con il Comandante della Capitaneria di Porto

Vela, al lavoro per l’Italia Cup della classe laser

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si è tenuto, nei locali della Capitaneria di Porto di Reggio Calabria, l’incontro, tra il Contrammiraglio e Direttore Marittimo Antonio Ranieri, il Consigliere Federale avvocato Fabio Colella e il Presidente del Circolo Velico Reggio dottor Carlo Colella.   All’ordine del giorno una serie di richieste per quanto concerne la sicurezza in mare e  lo svolgimento  della prossima regata nazionale “Italia Cup” della classe Laser che si terrà dal 4 al 6 Giugno 2021.

In un clima collaborativo si sono gettate le basi per una futura partecipazione alla diffusione della disciplina della vela nella nostra Regione e alla acquisizione di una consapevolezza del rispetto per il mare, per la sua valorizzazione nella considerazione dell’ambiente.

«In un momento del tutto particolare della economia reggina e calabrese, la regata nazionale Italia Cup è un veicolo di promozione e sviluppo economico e uno sforzo per mettere il porto al centro dell’iniziativa e che aiuta a costruire una città a misura di turista» è quanto affermano i vertici del Circolo velico reggino

Articoli Correlati

Covid in Calabria, contagi in calo

Contagi in calo rispetto al giorno precedente in Calabria. È quanto emerge dall’ultima ricognizione del Dipartimento tutela della salute della Regione. I numeri.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.