Avvenire di Calabria

Matrimonio, il Tribunale ecclesiastico diocesano di Lamezia Terme avvia una nuova opportunità destinata ai fedeli lametini

Coppie in crisi, il Tribunale ecclesiastico di Lamezia Terme lavora sull’ascolto attivo

Si tratta di un servizio giuridico-pastorale che offre un aiuto in termini di ascolto, sostegno e discernimento per le coppie in crisi

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Tribunale ecclesiastico diocesano di Lamezia Terme ha attivato un ufficio di consulenza “giuridico-pastorale” rivolto ai fedeli che soffrono situazioni di crisi nel loro matrimonio o s’interrogano sulla validità dello stesso. E ciò con riferimento sia al caso in cui il matrimonio appaia in crisi, ma ci sia ancora la speranza o il desiderio di poter ricostruire il rapporto, sia quando intervenga già una situazione di separazione o addirittura di divorzio e si desideri essere aiutati a viverla con spirito ecclesiale, verificando se sia possibile la dichiarazione di nullità delle proprie precedenti nozze.

Il servizio giuridico-pastorale, facendo riferimento anche all’ufficio per la pastorale della famiglia, offre, nell’ambito di una specifica consulenza in campo giuridico-canonico, un primo aiuto in termini di ascolto, sostegno e discernimento circa la possibilità di introdurre una causa di nullità del matrimonio.

Per le modalità di accesso al servizio, si rinvia al sito della Diocesi di Lamezia Terme: https://www.diocesidilameziaterme.it/consulenza-giuridico-pastorale.php

Articoli Correlati

L'arcivescovo emerito Mondello festeggia 84 anni

L’arcivescovo emerito Mondello festeggia 84 anni

Oggi il presule siciliano compie gli anni: è nato, a Messina, il 21 ottobre 1937, ormai è reggino d’adozione. Il suo arrivo a Reggio Calabria nel 1990: il 28 luglio di quell’anno fu chiamato a subentrare a Sorrentino.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.