Avvenire di Calabria

Il sindaco metropolitano è convinto "del ruolo educativo e sociale che caratterizza l'Ente di promozione sportiva"

Csi, conferma presidente Cicciù: gli auguri di Falcomatà

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

«Formulo i miei più sentiti complimenti ed auguri di buon lavoro al presidente Paolo Cicciù, riconfermato al vertice del Centro Sportivo Italiano per il prossimo quadriennio olimpico». È quanto afferma il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà convinto «del ruolo educativo e sociale che caratterizza l'Ente di promozione sportiva».
«Come ho anche avuto modo di rimarcare nel corso delle fasi congressuali - ha detto il sindaco - siamo orgogliosi delle tante cose belle fatte insieme al CSI in questi anni. Sono certo, visti i precedenti positivi che ci hanno visto lavorare al fianco del presidente Cicciù, che, una volta superata la crisi pandemica che sta provando ognuno di noi ma, in particolar modo, gli attori del mondo sportivo di base, insieme continueremo ad operare per il bene della Città, soprattutto nei suoi quartieri più difficili».
«Lo sport - ha concluso il sindaco - rappresenta, infatti, un fattore di crescita fondamentale per i nostri bambini e ragazzi. È, al tempo stesso, gioco ed un importante momento di formazione per l'individuo. Questo è l'elemento chiave che fa del CSI e delle altre associazioni di promozione sportiva, i partner ideali dell'Amministrazioni comunale e metropolitana in termini di progettualità in ambito socioeducativo. Col presidente Cicciù, cui vanno gli auguri di buon lavoro dall'intera comunità metropolitana, continueremo sulla traccia del percorso virtuoso avviato in questi anni, coinvolgendo tutti gli attori sociali e sportivi che operano sul nostro territorio».

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.