Avvenire di Calabria

La scadenza della presentazione delle proposte progettuale è il prossimo 30 ottobre; venerdì la presentazione a Palazzo Campanella

Cyberbullismo, il Corecom indice un concorso per le scuole

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Co.re.com. Calabria ha indetto la seconda edizione del concorso “GONFIA LA RETE, VINCI SUL WEB”.

A tale riguardo, è indetta una conferenza stampa alla quale parteciperanno il Presidente del Consiglio regionale o suo delegato, il Direttore del Co.re.com, un rappresentante dell'Ufficio scolastico regionale. Essa si terrà venerdì 4 giugno p.v. alle ore 11 presso la sala Commissioni di Palazzo Campanella.

L’obiettivo del Concorso è promuovere un utilizzo del Web imperniato sulla consapevolezza onde contrastarne i fenomeni deleteri - quali, in particolare, Cyberbullismo, Fake news, Hate speech - ed è indirizzato ai frequentanti gli Istituti scolastici di ogni ordine e grado, le Università, le Accademie.

La novità più significativa dell’edizione 2021 consiste nella previsione di premi in buoni da investire nell’acquisto di materiale informatico utile per il percorso formativo e destinati ai vincitori delle quattro categorie previste. Ai vincitori delle categorie Scuola primaria, Scuola secondaria di 1° grado, Scuola secondaria di 2° grado, Università/Accademia, andranno buoni del valore, rispettivamente, di € 500.00, 1000,00, 1500,00, 2000,00. 

I partecipanti dovranno realizzare opere - che dovranno pervenire entro il 30 ottobre 2021 - di durata non superiore ai dieci minuti, rientranti in una o più delle seguenti forme di espressione: documentari; fiction; spot; constructed reality; fumetti e docu-fumetti; opere con testo e musica, facoltativamente accompagnate da video.

Articoli Correlati

Il diario della Polizia di stato entra nelle scuole di Reggio Calabria

Il “Mio Diario” della Polizia di Stato entra anche nelle aule delle scuole di Reggio Calabria. Si tratta di un’iniziativa giunta alla nona edizione e svolta in collaborazione con il Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Istituto poligrafico e Zecca dello Stato.