Avvenire di Calabria

Martedì 21 giugno nella chiesa del Rosario si terrà alle 19 una Santa Messa alla quale sono invitati ragazzi, genitori e docenti

Esami di maturità, a Lamezia una messa per gli studenti

La Chiesa lametina: «È un gesto d'attenzione per i nostri giovani che si apprestano a vivere uno dei momenti più importanti della loro vita, li vogliamo affidare allo Spirito Santo»

di Saveria Maria Gigliotti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mercoledì 22 giugno prendono il via gli esami di maturità: la diocesi di Lamezia Terme ha organizzato un momento di preghiera per gli studenti che si cimenteranno, per la prima volta, in questa importante tappa della loro vita.

«Che i giovani non solo siano amati, ma che essi stessi conoscano di essere amati». È con queste parole di San Giovanni Bosco che la Chiesa che è in Lamezia Terme intende lanciare un messaggio di vicinanza e di attenzione, ma anche un auguro per il loro futuro, ai tanti giovani che il 22 giugno prossimo si cimenteranno nella prima prova della vita, quella che, in un certo senso, segna il passaggio nel “mondo degli adulti”: gli esami di maturità.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Un momento importante che ciascuno porta sempre nel cuore e che rimane indelebile tra i ricordi.

Per questo motivo, il 21 giugno prossimo, organizzata dall’Ufficio scuola della Diocesi, nella chiesa del Rosario, alle 19, sarà celebrata una Messa. Alla celebrazione eucaristica, oltre agli studenti, sono invitati i genitori ed i docenti per vivere insieme un momento di preghiera comunitaria e di affidamento allo Spirito Santo.

Un gesto di attenzione che la Chiesa di Lamezia Terme rivolge ai propri ragazzi in un momento delicato della loro vita: esami di maturità che, tra l’altro, giungono a ridosso di un periodo particolare che l’Umanità sta vivendo attraversato dalla pandemia ma anche dai venti di guerra che giungono da Paesi lontani e vicini.


PER APPROFONDIRE: Scuola finita, ma non per tutti: i numeri per gli Esami di Stato a Reggio Calabria


Quello del 21 giugno vuole essere, invece, un segnale di speranza e di auspicio per il futuro di questi giovani ai quali la Chiesa che è in Lamezia intende stare sempre accanto e accompagnarli nel loro percorso di vita.

Articoli Correlati

Le processioni del maestro Stellario Baccellieri

Conosciamo meglio l’artista reggino, conosciuto anche come il Pittore del Caffè Greco o il Pittore dei Caffè. Stellario Baccellieri ama ancora immortalare le processioni della sua Calabria.