Avvenire di Calabria

Il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ha proclamato per domani, 11 febbraio, il lutto cittadino

Frecciarossa deragliato, lutto cittadino a Reggio per Cicciù

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, ha proclamato per domani, 11 febbraio, il lutto cittadino per commemorare la morte in servizio di Giuseppe Cicciù, ferroviere reggino, che ha perso la propria vita nell'incidente del Frecciarossa deragliato a Lodi. Il primo cittadino ha disposto l'esposizione delle bandiere a mezz'asta negli edifici comunali e l'osservanza di un minuto di silenzio negli uffici comunali a partire dalle ore 15.30.

 
Allo stesso orario, a Cologno Monzese si terranno i funerali di Cicciù, pertanto, Falcomatà ha invitato i cittadini, le Scuole di ogni ordine e grado, le Istituzioni, le organizzazioni sociali, culturali, produttive ed i titolari di attività private di ogni genere a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune, anche prevedendo la sospensione delle rispettive attività, con esclusione dei servizi indispensabili e obbligatori, nel corso della cerimonia funebre.

Articoli Correlati

50 anni fa a Riace il ritrovamento dei Bronzi

Era il 16 agosto del 1972 quando al largo delle coste di Riace, in Calabria, dopo una segnalazione del sub Stefano Mariottini, i carabinieri riportavano alla luce due statue uniche al mondo, i Bronzi di Riace.

Scilla e la devozione per San Rocco

La Chiesa celebra oggi San Rocco, tra i santi più illustri del secolo XIV e uno dei più cari a tutta la cristianità. Da quasi sei secoli, la comunità di Scilla, rinnova il suo legame con il Santo Patrono.