Avvenire di Calabria

La Libreria Editrice Vaticana dedica una collana alla figura di papa Luciani, «un punto di imprescindibile riferimento nella storia della Chiesa italiana e universale»

Giovanni Paolo I: Lev, una collana ad hoc dedicata alla sua vita

Gigliola Alfaro

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Libreria Editrice Vaticana (Lev) dedica una collana ad hoc a Giovanni Paolo I e agli studi sulla sua opera in collaborazione con la Fondazione Vaticana Giovanni Paolo I. La nuova collezione di testi, nata con lo scopo di approfondire la figura e il magistero di Papa Luciani, è aperta dalla ristampa della biografia ufficiale "Giovanni Paolo I. Biografia ex documentis" a firma di Stefania Falasca, Davide Fiocco e Mauro Velati e dalla riedizione di "Papa Luciani. Cronaca di una morte" di Stefania Falasca.
Il primo volume, si legge in una nota della Lev, «è frutto del decennale e meticoloso lavoro di ricerca storico archivistica compiuto grazie all’apertura della causa di canonizzazione del Pontefice e diretto da Stefania Falasca, vicepostulatrice della causa, che presenta in modo scientifico l’intero tracciato biografico di Albino Luciani». La prefazione del cardinale Beniamino Stella, prefetto della Congregazione per il clero e postulatore della causa di canonizzazione di Giovanni Paolo I, offre un focus sui contenuti del volume e sulla metodologia usata: «Riprende – scrive il postulatore della causa – il IV volume della Positio super vita, virtutibus et fama sanctitatis del Papa di origini bellunesi, volume di oltre mille pagine, che comprende la biographia ex documentis e la bibliografia generale». Queste pagine, aggiunge il cardinale Stella, «costituiscono il tentativo di restituire completezza a un itinerario umano, religioso e culturale, facendo emergere il tesoro di una dignità sapienziale, quella di un sacerdote, vescovo, patriarca e infine Successore di Pietro e della sua cultura biblica, patristica, dogmatica, morale, storica umanistica, quella di un apostolo del Concilio che egli ha incarnato naturaliter et simpliciter, unendo in felice e geniale sintesi nova et vetera».
Il secondo volume si apre con la prefazione del cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, che evidenzia: «Albino Luciani, prete, vescovo, patriarca e poi Successore di Pietro è stato e rimane un punto di imprescindibile riferimento nella storia della Chiesa italiana e universale». La ricerca condensata in questo libro, che mira «a ripercorrere le ultime ore di vita del pontefice veneto sulla base della documentazione acquisita e delle fonti orali disponibili, è stata condotta - osserva il porporato - secondo criteri storico-critici, attraverso il riscontro documentale e il confronto asciutto e puntuale delle prove testimoniali. Viene così fatta luce sull’epilogo della vita di Papa Luciani, vengono finalmente chiariti quei punti rimasti nel limbo, amplificati e travisati nelle ricostruzioni noir e anche da parte di chi ha smentito l’ipotesi del complotto».

Articoli Correlati

Il santo del giorno del 27 luglio è san Pantaleone

Il santo del giorno del 27 luglio è san Pantaleone

San Pantaleone compare sia nel gruppo greco dei medici «anargiri» sia nel gruppo occidentale dei Quattordici Intercessori. Un santo che “unisce” la Laguna veneziana all’Area grecanica reggina. Scopri perché.

Il Vaticano sopprime il Movimento apostolico

Il Vaticano sopprime il Movimento apostolico

Una decisione storica della Santa Sede scioglie un movimento al quale appartengono diversi sacerdoti dell’ arcidiocesi di Catanzaro. Il Movimento Apostolico è diffuso in buona parte delle regioni.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.