Avvenire di Calabria

«Quale concetto di giustizia sociale oggi? La prospettiva cristiana». Parte da questa domanda, la prolusione del pastore della Chiesa reggina

Giustizia sociale. Domani la prolusione del vescovo Morrone

L'appuntamento è fissato per domani, giovedì 14 ottobre, alle 18 presso l'aula magna "Don Domenico Farias" nei locali dell'Issr

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Giustizia sociale. Domani la prolusione del vescovo Morrone coi corsisti dell'Istituto superiore di formazione politico-sociale "Monsignor Antonio Lanza".

Giustizia sociale, interviene Morrone

«Quale concetto di giustizia sociale oggi? La prospettiva cristiana». Parte da questa domanda, la prolusione che monsignor Fortunato Morrone terrà a prof e corsisti dell'Istituto superiore di formazione politico-sociale "Monsignor Antonio Lanza".


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


L'appuntamento è fissato per domani, giovedì 14 ottobre, alle 18 presso l'aula magna "Don Domenico Farias" nei locali dell'Istituto superiore di Scienze religiose di Reggio Calabria.

Sarà possibile seguire l'incontro sia in presenza, nel rispetto delle norme anti Covid-19, sia in streaming sulla pagina Facebook dell'Istituto superiore di formazione politico-sociale "Monsigno Antonio Lanza".


PER APPROFONDIRE: L’Istituto superiore di formazione politica “Lanza” prepara la ripartenza


Come iscriversi al corso? Le adesioni dovranno pervenire, auspicabilmente entro il 14 ottobre 2021, telefonando al numero 344 1875809, aderendo sul sito (www.istituto-formazione-politica.eu) o inviando una mail a istitutopoliticalanza@gmail.com.

Articoli Correlati

L'impegno della Caritas di Reggio Calabria nel post-lockdown

L’impegno della Caritas di Reggio Calabria nel post-lockdown

Conosciamo da vicino le numerose opere della Caritas dislocate sul territorio diocesano di Reggio Calabria – Bova. In particolare, va evidenziato il grande lavoro dei centri d’ascolto della Caritas diocesana che sono tre e con diverse ubicazioni in Città.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.