Avvenire di Calabria

L'occasione è data dall'inaugurazione del polo sportivo

Il procuratore Lombardo torna nella sua Monasterace

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Inaugurato il campo sportivo di Monasterace (Reggio Calabria). Si tratta di un polo sportivo realizzato con i fondi del Ministero dell'Interno.
Il taglio del nastro è stato affidato al magistrato Giuseppe Lombardo, alla sua prima uscita ufficiale da Procuratore Aggiunto di Reggio Calabria. Lombardo è nato e cresciuto a Monasterace ed ha giocato per diversi anni anche nella squadra dilettantistica del paese.
«Su questo campo ho giocato tante volte – ha dichiarato Lombardo – allora era bello come oggi. Ricordo gli accesi derby tra Monasterace e Nuova Virtus. Uno lo decisi con un mio gol». Hanno presenziato all'iniziativa il procuratore di Locri Luigi D’Alessio, il presidente del Tribunale di Locri Rodolfo Palermo, il presidente del Consiglio Regionale Nicola Irto, il capogruppo Pd Sebi Romeo e il vescovo della diocesi di Locri-Gerace, monsignor Francesco Oliva.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.