Avvenire di Calabria

Nei giorni scorsi si sono conclusi i tavoli di confronto per lo sviluppo del territorio promossi dalle camere di commercio calabresi

Infrastrutture in Calabria, la proposta di Unioncamere

L'evento conclusivo è previsto a settembre, Tramontanta: «Molte le proposte concrete per il rilancio del sistema infrastrutturale e viario della nostra Regione»

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si sono da poco conclusi i tavoli di confronto per lo sviluppo dei territori, sei tappe importanti realizzate nell’ambito del Programma Infrastrutture Fondo di Perequazione 2019-2020 promosso da Unioncamere Calabria e dalle Camere di commercio calabresi.

Proprio in questi giorni si sono conclusi i tavoli di confronto per lo sviluppo dei territori, sei tappe importanti realizzate, tra gennaio e luglio 2022, nell’ambito del Programma Infrastrutture Fondo di Perequazione 2019-2020, finanziato da Unioncamere italiana e promosso a livello locale da Unioncamere Calabria e dalle Camere di commercio calabresi, con il supporto tecnico-scientifico di Uniontrasporti scrl.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Agli incontri, organizzati dalle Camere di commercio calabresi, hanno partecipato i principali stakeholder territoriali al fine di raccogliere tutti gli elementi utili alla stesura del “Libro Bianco sulle priorità infrastrutturali” a valenza regionale. 

«I tavoli di confronto hanno riguardato il tema delle infrastrutture, della viabilità e trasporto delle persone e delle merci con una visione allargata sul territorio calabrese», spiega Antonino Tramontana, Presidente di Unioncamere Calabria.

Il confronto venuto fuori, ancora Tramontana, «ha permesso di fornire un’analisi di approccio strategico sulle infrastrutture materiali e immateriali e monitorarne gli sviluppi. Tali appuntamenti hanno rappresentato uno strumento ideale per individuare le priorità infrastrutturali ed effettuare un’analisi approfondita dello scenario».

Nell’ambito del Programma Infrastrutture Fondo di Perequazione 2019-2020 – spiega inoltre il presidente di Unioncamere - a completamento delle attività realizzate sul territorio (tavoli di confronto, sviluppo del progetto territoriale strategico, momenti di sensibilizzazione su BUL e digitale) si terrà l'evento finale che rientrerà in quello che è stato definito un Roadshow camerale sui temi infrastrutturali che coinvolgerà tutti i territori aderenti al programma e che sancirà il ruolo di stimolo e raccordo che le Camere di commercio possono tornare ad assumere nello sviluppo infrastrutturale dei territori».


PER APPROFONDIRE: Camera di Commercio e ingegneri reggini a confronto sul Pnrr


L'evento conclusivo regionale è in programma per il 19 settembre prossimo. Si terrà a Lamezia Terme presso la sede di Unioncamere Calabria ma potrà essere partecipato anche in modalità telematica. «Sarà un’occasione - anticipa Tramontana - di riflessione e condivisione dei risultati raggiunti a seguito delle attività realizzate in seno al Programma Infrastrutture promosso da Unioncamere Calabria e dalle Camere di commercio calabresi».

Articoli Correlati

Le processioni del maestro Stellario Baccellieri

Conosciamo meglio l’artista reggino, conosciuto anche come il Pittore del Caffè Greco o il Pittore dei Caffè. Stellario Baccellieri ama ancora immortalare le processioni della sua Calabria.