Avvenire di Calabria

Il 29 novembre del 1223 Papa Onorio III confermò la regola monastica dell'ordine del fraticello di Assisi

La regola francescana compie 800 anni

Celebrazioni in tutto il mondo per la famiglia francescana, Calabria inclusa

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il 29 novembre 1223, Papa Onorio III, con la bolla “Solet Annuere”, nel palazzo apostolico di San Giovanni in Laterano, confermava la Regola Bollata dei Frati Minori redatta da S. Francesco d'Assisi. Dopo 800 anni, la famiglia francescana ringrazia il Signore per quanto operato, nella Chiesa e nel mondo, attraverso i figli di Francesco d'Assisi, con una serie di iniziative di preghiera e approfondimento per sottolineare l’attualità del messaggio di Francesco per il nostro tempo e la sua proposta che continua a parlare alle donne e agli uomini di oggi.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


800 anni di regola francescana, le celebrazioni

Il Comitato per il Centenario della Famiglia francescana ha invitato tutti a partecipare in presenza oppure attraverso il sito Web del Centenario www.centenarifrancescani.org, alla celebrazione di questo centenario, domani alle ore 15.00 (ora locale) proprio nella Basilica di San Giovanni in Laterano a Roma.

La celebrazione aiuterà a riscoprire il valore e il significato della Regola per tutta la Famiglia francescana attraverso riflessioni e testimonianze che ne mostrano l’attualità. La celebrazione alternerà diverse lingue per permettere anche la partecipazione online ed esprimere l’internazionalità della Famiglia francescana. Saranno presenti i sei Ministri Generali o i loro rappresentanti.

800 anni di regola francescana, festeggiamenti anche in Calabria

Anche in Calabria la famiglia francescana festeggerà l'importante e storico appuntamento con diverse celebrazioni. Tra queste, anche la comunità lametina condividerà la grazia e la gioia di questo evento per la famiglia francescana universale con un momento di preghiera promosso dai Frati Cappuccini del Santuario di S. Antonio di Padova: alle 17 la liturgia di lode per il dono della Regola presieduta dal vescovo di Lamezia Terme monsignor Serafino Parisi e alle 18.30 la Santa Messa

Articoli Correlati

Cutro, sacrificio inutile? Un anno di indifferenza

Oggi è il primo anniversario del naufragio, costato la vita a 94 persone (altre venti risultano ancora disperse) che speravano di trovare un futuro migliore in Italia ed in Europa. Cosa è cambiato?