Avvenire di Calabria

Il termine conclusivo per i lavori della conferenza è previsto per il prossimo 15 febbraio

Museo del Mare, riunita la Conferenza dei servizi: tra quindici giorni la presentazione del progetto esecutivo

Alla riunione a Palazzo San Giorgio presente anche il curatore del progetto e direttore dello studio Zaha Hadid LTD, Filippo Innocenti

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un altro importante passo in avanti verso la conclusione dell'iter propedeutico alla realizzazione del Museo del Mare di Zaha Hadid. Entro metà febbraio si concluderanno i lavori della Conferenza dei servizi che ha dato già parere favorevole al primo step di interventi. Tra quindici giorni si conoscerà il progetto esecutivo dell'opera.

Si è tenuta questa mattina a Palazzo San Giorgio, alla presenza del Sindaco Giuseppe Falcomatà e dell'Assessore delegato Carmelo Romeo, la Conferenza dei servizi decisoria in forma simultanea ed in modalità asincrona relativa al cosiddetto «lotto zero» dell'intervento di realizzazione del Museo del Mare a valere sul Piano nazionale per gli Investimenti complementari al Piano nazionale di ripresa e resilienza.


Adesso siamo anche su WhatsApp, non perdere i nostri aggiornamenti: VAI AL CANALE


L'intervento riguarda protezione costiera e la bonifica integrale delle aree sulle quali sorgerà il Museo del Mare, sui quali è imminente l'avvio dei lavori.

All'incontro, tenutosi nella Sala giunta del Palazzo municipale, hanno preso parte il Responsabile Unico del Procedimento e Dirigente del Settore Grandi Opere del Comune di Reggio Calabria Bruno Doldo, i rappresentanti del Settore Urbanistica, Demanio Marittimo e Aeroportuale dell'Ente, i rappresentanti dei Settori della Città Metropolitana di Reggio Calabria, della Soprintendenza Bap, dell'Agenzia del Demanio e dell'Arpacal.


PER APPROFONDIRE: Museo del Mare e MAXXI di Roma, in comune non solo la firma di Zaha Hadid


Presente anche il rappresentante della Società Zaha Hadid LTD, che ha curato il progetto dell'opera, Filippo Innocenti.

La Conferenza dei servizi è un passaggio fondamentale per la conclusione dell'iter autorizzatorio propedeutico all'avvio dei lavori del Museo del Mare. Tutti gli Enti presenti hanno espresso parere favorevole. Gli altri soggetti coinvolti hanno già trasmesso in anticipo il loro parere favorevole.

Il termine conclusivo per i lavori della conferenza in modalità asincrona è previsto per il prossimo 15 febbraio. Ultimati i lavori della Conferenza dei Servizi, sarà presentato il progetto esecutivo dell'opera ed immediatamente saranno attivate le procedure per l'avvio del cantiere.

Articoli Correlati

Cutro, sacrificio inutile? Un anno di indifferenza

Oggi è il primo anniversario del naufragio, costato la vita a 94 persone (altre venti risultano ancora disperse) che speravano di trovare un futuro migliore in Italia ed in Europa. Cosa è cambiato?