Avvenire di Calabria

Il presidente della Regione Calabria non ci ha ripensato, nonostante l’appello del ministro alla Sanità, Giulia Grillo

Oliverio nomina i direttori generali delle aziende sanitarie

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il presidente della Regione Calabria Mario Oliverio non ci ha ripensato, nonostante l’appello del ministro alla Sanità Giulia Grillo, e la Giunta regionale ha nominato oggi i commissari nelle Aziende sanitarie ed ospedaliere. Nel corso della riunione, presieduta dall’assessore vicario Franco Rossi – Oliverio non era presente essendo sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di residenza, San Giovanni in Fiore (Cosenza), nell’ambito di un’inchiesta della Dda catanzarese – ha approvato la delibera di riapertura dei termini per la nomina dei nuovi direttori generali delle Aziende. Quindi ha nominato i commissari delle Aziende sanitarie provinciali (Asp) in scadenza domani o già scaduti. All’Asp di Vibo Valentia è stata nominata Angela Caligiuri; all’Asp di Catanzaro Giuseppe Fico; all’Asp di Crotone Antonello Graziano; all’Asp di Cosenza Raffaele Mauro (confermato); all’azienda ospedaliera Mater Domini di Catanzaro Caterina De Filippo; all’Azienda ospedaliera di Cosenza Achille Gentile, a quella di Reggio Calabria Vittorio Prejanò.

Articoli Correlati

Servizi psichiatrici, da Catanzaro passo in avanti

Servizi psichiatrici, dopo l’appello dell’arcivescovo Morrone qualcosa pare cominci a muoversi. I familiari ringraziano e attendono che da Catanzaro di metta nero su bianco rispetto a quanto promesso.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.