Avvenire di Calabria

Amaranto ospiti della sorpresa del campionato che fa affidamento alla robustezza complessiva

Reggina, il prossimo avversario: il Virtus Francavilla

Enzo La Piana

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La matricola Virtus Francavilla sulla strada della Reggina. Una squadra, quella brindisina, non perdeva da ben 5 gare, striscia positiva di 4 vittorie consecutive (con Vibonese, Melfi, Taranto e Catania) ed un pareggio (contro il Monopoli), è incappata nella sconfitta di misura (1-0) al "Menti" contro la Juve Stabia.
Un passo falso che non pregiudica l'ottimo campionato con un rollino di marcia di tutto rispetto in questo campionato di Lega Pro: 6 vittorie, 4 pareggi e sei sconfitte, con una differenza gol di - 1, in virtù dei 18 gol realizzati, segno di prolificità offensiva, rispetto ai 19 gol subiti dal reparto difensivo.
Calabro,si affida a una difesa a tre, che non si risparmia in scorribande offensive. I centrali dove spicca Abruzzese, mantengono le posizioni, giocando spesso di anticipo. Galdean, uno dei pilastri della formazione pugliese, costruisce l’azione dei suoi con suggerimenti calibrati, mentre il movimento degli attaccanti è coadiuvato dal contributo della trequarti.
Particolare attenzione si dovrà dedicare Nzola, spina nel fianco degli avversari, che a soli vent’anni, ostenta fiuto e tecnica. Dotato di prestante stazza fisica, sotto porta non si risparmia mai, merito del suo allenatore, grande motivatore di questa squadra,che adotta come modulo di gioco il 3-5-2.
Un Francavilla quindi formato da elementi esperti, di qualità e carattere, che gli amaranto non dovranno sottovalutare se vorranno continuare a non perdere contatto la zona playout.

Articoli Correlati

Monsignor Morosini chiama Mario Situm: «Grazie»

Dopo la gara di venerdì scorso a Venezia, l’amministratore apostolico di Reggio Calabria ha chiamato l’ala sinistra della Reggina. Il calciatore aveva dedicato il gol e la vittoria a Gesù: «Hai avuto coraggio: il coraggio dei semplici» ha detto il presule.

Reggio, si lavora allo sviluppo del Sant’Agata e del Granillo

Si è svolto questa mattina a Palazzo San Giorgio, l’incontro tra il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà e i vertici della società amaranto. Si è parlato dei rapporti tra gli Enti territoriali e la Reggina 1914 per le prospettive di sviluppo.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.