Avvenire di Calabria

Un pari (1-1) che non accontenta nessuno con una Reggina ancora lontana dalla vittoria

Reggina, le pagelle del derby col Catanzaro

Enzo La Piana

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Catanzaro - Reggina 1-1 (70' Giovinco, 91' Bianchimano)

SALA 6 - Si fa trovare pronto sulle incursioni dei giallo-rossi l'estremo difensore.

MAESANO 5 - Zavettieri dopo pochi minuti di gioco sposta Esposito sulla fascia di destra Il terzino amaranto soffre su Esposito e sulle sovrapposizione di Sabato. Dal 37' s.t. BIANCHIMANO 5,5 - Ha regalato alla squadra il gol del pari con la complicità di Grandi.

GIANOLA 6 - In progresso,salva il risultato nella prima frazione anticipando Tavares pronto a battere a rete.

KOSNIC 4 - Regala il calcio di rigore al Catanzaro. Inguardabile.

POSSENTI 5,5 - Buona prestazione, ferma sulla sua fascia le incursioni della squadra di casa. E' graziato dal direttore di gara per il fallo su Icardi in area amaranto.

BANGU 4 - Di fatto defilato è mancato in dinamismo.

BOTTA 5 - È apparso sottotono sfortunato per l'ennesimo infortunio che lo costringe a lasciare anzitempo il campo. Dal 1' s.t. ROMANÓ 4 - Incerto, errate le misure dei passaggi.

DE FRANCESCO 6 - Interessanti le sue giocate soprattutto nel primo tempo, la sua prova tutto sommato è positiva.

TRIPICCHIO 5 - Forse troppo carico di responsabilità, rispetto all'esordio, viene servito poco dai compagni ,solo un tiro verso la porta di Grandi.

CORALLI 5 - Manca l'appuntamento con il gol,a tu per tu con Grandi,con un pallonetto che avrebbe potuto regalere il vantaggio ai suoi.Dal 10' s.t. LANCIA 6 - Non si tira indietro e serve il pallone per il pareggio di Bianchimano).

PORCINO 5 - Una prestazione così e così, cresce nel finale sulla fascia mancina.

Articoli Correlati

La mostra su Armida Barelli fa tappa a Catanzaro

La mostra itinerante già a settembre esposta al Museo diocesano “Sorrentino” di Reggio Calabria è promossa dall’Istituto Toniolo di Milano ente fondatore dell’Università Cattolica.