Riunione in Prefettura sugli incidenti stradali nella Piana – avveniredicalabria

avveniredicalabria

Obiettivo: la messa a punto di iniziative finalizzate ad implementare le condizioni di sicurezza nel territorio

Riunione in Prefettura sugli incidenti stradali nella Piana

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In relazione ai recenti episodi di infortuni stradali a carico di cittadini extracomunitari della piana di Gioia Tauro, nel corso della mattinata odierna si sono tenute presso la Prefettura riunioni per la messa a punto di iniziative finalizzate ad implementare le condizioni di sicurezza nel territorio.

In particolare, è stata indetta apposita riunione di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica alla quale hanno preso parte, oltre ai vertici delle Forze di Polizia provinciali, i Sindaci dei Comuni di Rosarno e San Ferdinando, presso cui insistono i principali insediamenti di lavoratori stranieri.

Alla seduta, nel corso della quale è stato disposto un ulteriore rafforzamento dei servizi di controllo nelle zone interessate, è seguito un incontro in videoconferenza con i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali e con le associazioni MEDU, Emergency e Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia.

Nell’occasione, è stato chiesto ai soggetti intervenuti di portare avanti, per quanto possibile, ulteriori azioni di sensibilizzazione all’uso di dispositivi di sicurezza atti a favorire la visibilità durante la circolazione stradale; inoltre, sono state esaminate le problematiche connesse alla incidentalità nell’area ed individuati i possibili interventi, anche infrastrutturali, atti a contrastare il fenomeno.

Nel contempo, è stata preannunciata per la giornata di martedì prossimo una ulteriore riunione alla presenza di referenti della Regione Calabria e della Città Metropolitana, al fine di concordare le iniziative da avviare per migliorare le condizioni di sicurezza della viabilità locale.
Sono state infine promosse iniziative per l’acquisizione di dispositivi di sicurezza (gilet e fascette catarifrangenti, luci da posizionare sulle biciclette) da distribuire ai lavoratori extracomunitari.

L’Addetto Stampa
Il Capo di Gabinetto
(Oteri)

Articoli Correlati

Un anno di covid: il punto della Prefettura di Reggio

Ad un anno dallo scoppio della pandemia il Palazzo di Governo traccia un bilancio delle attività svolte in questi dodici mesi. Dal primo lockdown ad oggi tra emergenze e controlli capillari sul territorio con un occhio sempre alla rete informativa

Vertice in Prefettura a Reggio sulla campagna vaccinale

Il vertice nella mattinata di oggi alla presenza del sindaco della Città metropolitana, Giuseppe Falcomatà. «Insieme ai sindaci dell’area dello Stretto, abbiamo già avuto modo di esprimere la nostra piena disponibilità a collaborare con le autorità»

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.