Avvenire di Calabria

Dopo la parentesi commissariale il Comune torna alla politica

Siderno a Fragomeni, è la prima donna sindaco

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il ballottaggio ha dato il suo responso: il Sindaco di Siderno è Mariateresa Fragomeni, candidata del centrosinistra. Insieme a Cosenza, Siderno è l'altro grosso comune in cui si è tornato al voto al secondo turno.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Mariateresa Fragomeni era sostenuta dalle liste Pd e "Ripartiamo da Siderno". Ha ottenuto oltre il 64,18% dei consensi imponendosi sul rivale del centrodestra Domenico Barranca. È la prima donna sindaco della storia del Comune di Siderno. Per quanto concerne, invece, i votanti a Siderno ieri e oggi si è recato alle urne il 43,46%% degli aventi diritto, contro 58,8% del 3 e 4 ottobre scorsi.

Maria Teresa Fragomeni: chi è la prima donna sindaco di Siderno

Maria Teresa Fragomeni, neo sindaco di Siderno, è nata a Locri. Si è laureata nel 1998 in Scienze Politiche presso l’università di Roma “La Sapienza”. La prima donna sindaco di Siderno è dottore commercialista. È stata Consigliere comunale più volte e segretaria del Partito Democratico. Nel Pd Fragomeni ha fatto parte del Direttivo regionale, ed è stata vice segretario provinciale. «Sono il primo sindaco donna di Siderno, ma per la prima volta siederanno in Consiglio sei donne», il primo commento di Fragomeni. «È un ritorno alla democrazia dopo anni di commissariamento. Un voto libero che ci ha premiato. I cittadini hanno premiato il nostro progetto per il cambiamento».


PER APPROFONDIRE: Cosenza a Franz Caruso, la città silana dopo 10 anni ritorna “rossa”


Tra gli incarichi ricoperti dal neo sindaco di Siderno, Mariateresa Fragomeni all'interno delle istituzioni c'è quella di assessore regionale. È stata infatti assessore al bilancio ed alle politiche del personale della Regione Calabria, dal 2018 al 2020 della giunta "tecnica" di Mario Oliverio.

Articoli Correlati

perche votare oggi

Chiamati alle urne: ecco perché oggi è importante votare

La direttrice Istituto superiore di Formazione politico-sociale “Monsignor Antonio Lanza” analizza il valore della partecipazione. Seppur in un clima di incertezza, il voto rappresenta la massima espressione di adesione alla vita democratica del Paese.