Avvenire di Calabria

La processione ci sarà, ma in assoluto silenzio e preghiera

Tragedia di Brancaleone, annullata la festa patronale

La decisione dopo l'incidente che è costato la vita a due bimbi di 6 e 12 anni

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La processione ci sarà, ma in assoluto silenzio e preghiera. Niente festa patronale a Brancaleone dopo la tragedia di ieri.

Una donna di quarantanove anni, Simona Dall'Acqua, è infatti in coma dopo essere stata investita da un treno assieme ai suoi due bambini di 12 e 6 anni: i piccoli sono morti investiti dal regionale, mentre attraversavano i binari insieme alla madre, diretti al mare. La famiglia non si è accorta del sopraggiungere del convoglio, che l’ha travolta in pieno.

«Visti i tragici eventi che hanno rattristato la nostra comunità - comunica il parroco don Vladimiro Calvari - il Comitato Festa e il consiglio pastorale, guidati dal parroco, hanno ritenuto opportuno annullare tutti i festeggiamenti civili in onore di Maria Ss del Monte Carmelo. Nei giorni di sabato 11 e domenica 12 agosto, la sacra effigie della Beata Vergine Maria verrà accompagnata, in preghiera e in religioso silenzio, lungo il tradizionale percorso».

Domani sera alle 22, nella chiesa di San Pietro apostolo si terrà una veglia di preghiera in ricordo delle giovani vittime e in sostegno della famiglia.

Articoli Correlati

Cataforio festeggia San Giuseppe

Domenica prossima Cataforio festeggia uno dei suoi santi patroni, San Giuseppe, con una messa che si terrà alle 19.30. Oggi al via il triduo dedicato al custode di Gesù e sposo di Maria.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.