Avvenire di Calabria

La data di emissione è il prossimo 15 ottobre, giorno del primo anniversario della scomparsa della governatrice Jole Santelli

Un francobollo commemorativo per Jole Santelli

Due volte sottosegretaria e deputata per più legislature, è stata la prima donna in Calabria a essere eletta presidente di Regione

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un francobollo commemorativo per Jole Santelli. L'iniziativa di Poste italiane per ricordare la governatrice della Calabria prematuramente scomparsa. Uscirà il 15 ottobre, in occasione del primo anniversario dalla sua morte.

Un francobollo commemorativo per Jole Santelli

Poste italiane ricorda Jole Santelli, la presidente della Regione Calabria scomparsa prematuramente. La data di emissione è il prossimo 15 ottobre, giorno del primo anniversario della scomparsa della Santelli.

Il francobollo appartiene alla serie tematica ‘il senso civico', a testimoniare la cifra dell'impegno politico sempre profuso dalla Santelli nel corso della sua attività politica e istituzionale. Si tratta del primo politico calabrese a ricevere un riconoscimento del genere.

La Santelli, due volte sottosegretaria e deputata per più legislature, è stata la prima donna in Calabria a essere eletta presidente di Regione, nel gennaio del 2020, e la prima in assoluto eletta direttamente dai cittadini in tutto il Mezzogiorno.

Il ricordo del prete-giornalista

Don Enzo Gabrieli, sacerdote cosentino e delegato della Fisc, la Federazione italiana dei settimanali cattolici per la Calabria ha ricordato la politica. «Jole Santelli lascia una grande eredità alla Calabria e, specialmente, ai suoi giovani: lottare con caparbietà per il bene della società, anche in condizioni di grande sofferenza, quale può essere una malattia». Prosegue don Gabrieli: «La ricordo da vicesindaco di Cosenza e mi è rimasta impresso la sua "calabresità": un attaccamento viscerale, quasi morboso, alla sua terra. Un amore profondo che l’ha spinta ad andare oltre le fatiche umane in questa ultima, difficile, fase della sua vita».

Articoli Correlati

Calabria, 10 milioni in arrivo per la cultura

La Regione mette in campo 10 milioni di euro per sostenere la cultura calabrese. Per il vicepresidente Princi: «iniziano da qui il rafforzamento e la riorganizzazione del settore».