Avvenire di Calabria

L'iniziativa di Poste Italiane e del Ministero dello Sviluppo economico per ricordare il pittore

Boccioni, un francobollo per il centenario dalla scomparsa

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Il Ministero dello Sviluppo Economico emetterà, mercoledì 17 agosto 2016, un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano” dedicato a Umberto Boccioni, nel centenario della scomparsa. Il francobollo, del valore di € 0,95, è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente; in quadricromia e una tiratura di ottocentomila esemplari. La vignetta riproduce un dipinto di Umberto Boccioni denominato “Dinamismo di una testa d’uomo”, realizzato nel 1914 e conservato presso il Museo del Novecento di Milano, che ha concesso la riproduzione dell’opera. Completano il francobollo le legende “UMBERTO BOCCIONI”, “DINAMISMO DI UNA TESTA D’UOMO” e le date “1882 - 1916”, la scritta “ITALIA” e il valore € 0,95”. A commento dell’emissione è stato realizzato un bollettino illustrativo con articolo a firma di Giuseppe Sala, Sindaco di Milano. Lo Sportello Filatelico dell’Ufficio Postale di Milano Palazzo della Regione utilizzerà, il giorno di emissione, l’annullo speciale realizzato da Filatelia di Poste Italiane. Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati possono sono disponibili presso gli Uffici Postali abilitati, gli “Spazio Filatelia” di Roma, Milano, Venezia, Napoli, Trieste, Torino, Genova e sul sito poste.it.

Articoli Correlati

Un francobollo commemorativo per Jole Santelli

Un francobollo commemorativo per Jole Santelli

La data di emissione è il prossimo 15 ottobre, giorno del primo anniversario della scomparsa della governatrice Jole Santelli. È stata la prima donna in Calabria a essere eletta presidente di Regione.

Poste e CRI, conto corrente per le donazioni

In queste ore Poste Italiane sta lavorando in stretta collaborazione con la Protezione Civile e le altre istituzioni per assicurare la continuità dei servizi postali e finanziari ai cittadini dei comuni colpiti. Tutte le indicazioni per inviare il bonifico anche da estero.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.