Avvenire di Calabria

Confermato il presidente uscente, Salvatore Presentino. In totale sono sei gli eletti, un'unica quota rosa: Valentina Mallamaci

A Reggio Calabria si rinnova il direttivo di Confindustria Giovani

Le parole del confermato: «Il processo di rigenerazione ha già portato risultati tangibili, il gruppo oggi è più organizzato»

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tempo di elezioni in Confindustria Giovani: la sezione di Reggio Calabria ha confermato il presidente uscente andando a comporre il nuovo consiglio direttivo che resterà in carica fino al 2025.

Confindustria Giovani, le novità a Reggio Calabria

Confermato Presidente dei Giovani Imprenditori Confindustria Reggio Calabria fino al 2025 Salvatore Presentino. Subito dopo la sua rielezione, Presentino a reso una dichiarazione ai mezzi di informazione: «Sono molto contento e ringrazio di cuore i colleghi del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Reggio Calabria che mi hanno confermato alla Presidenza fino al 2025».

«Questi mesi sono stati pochi, ma molto intensi. Ho cercato - ha spiegato Presentino - di rigenerare un team che anche a causa della situazione pandemica risultava rallentato nelle attività, con uno zoccolo duro ancora attivo ma con intorno molti colleghi abbattuti dalla situazione sociale e economica che ci ha afflitto in questi ultimi due anni».

Il presidente confermato sottolinea come «il processo di rigenerazione di questi pochi mesi ha già portato risultati tangibili, il gruppo oggi è più organizzato, i colleghi sono più coinvolti in prima persona, grazie all’affidamento di alcune deleghe si sentono responsabilmente parte del gruppo. lo stesso è più ampio, infatti, abbiamo accolto nuovi iscritti, e cercato di coinvolgere quei colleghi che erano rimasti un po’ distanti in questi anni».


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


«La nostra compagine – ha concluso il Presidente - riesce a guardare da una prospettiva diversa. Oggi con i Consiglieri neo eletti, abbiamo aggiunto grande spessore professionale e umano al Consiglio Direttivo e con questo spirito di rigenerazione e di rinnovamento del Gruppo Giovani Imprenditori, continueremo il nostro percorso , che passo dopo passo, potrebbe lasciare un reale cambiamento sia nel nostro gruppo e soprattutto nella nostra associazione, dando un immagine esterna di un insieme dinamico, vicino al territorio, e che è in grado non solo di gridare ai problemi, ma che riesca a dare soluzioni concrete».


PER APPROFONDIRE: 5G, Gruppo Giovani Confindustria a confronto sul tema


Nell’occasione è stato eletto anche il Consiglio direttivo di Confindustria Giovani Reggio Calabria: Davide Nucera, Valentina Mallamaci, Tito Polimeni, Francesco Cuzzola, Marco Polimeni, Bruno Crucitti.

Il Presidente ha, inoltre, provveduto ad affidare anche le seguenti deleghe: Sviluppo del Collettivo, Michele Polimeni; Legalità e Sicurezza, Bruno Crucitti; Networking e Affari Sociali, Giuseppe Pizzichemi; Confindustria Primavera, Dario Benedetto; Economia e Finanze, Carlo Monorchio.

Al gruppo si aggiungono per diritto anche i Consiglieri Regionali: Nicola Cuzzocrea, Michele Polimeni, Giuseppe Lombardo, Umberto Barreca.

Articoli Correlati

50 anni fa a Riace il ritrovamento dei Bronzi

Era il 16 agosto del 1972 quando al largo delle coste di Riace, in Calabria, dopo una segnalazione del sub Stefano Mariottini, i carabinieri riportavano alla luce due statue uniche al mondo, i Bronzi di Riace.