Avvenire di Calabria

Oltre 300 i migranti arrivati sulle coste di Reggio Calabria soltanto nella giornata di ieri: una nuova ondata che non conosce soste

Proseguono gli sbarchi di migranti sul territorio reggino

I soccorsi si sono suddivisi tra il capoluogo e Roccella Jonica. Vi proponiamo un'anteprima del nostro reportage coi volontari diocesani

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sempre più costanti gli sbarchi di migranti nel reggino. Gli ultimi, a livello cronologico, sono avvenuti nei porti di Roccella Jonica e Reggio Calabria. Costante l'impegno di istituzioni e volontari.

Sbarchi di migranti nel reggino - La nuova ondata

Un doppio sbarco a Reggio Calabria nella giornata di ieri. Il primo nel porto del capoluogo metropolitano, intorno alle 19.30, quando un gruppo di migranti è stato soccorso mentre erano a bordo di un motopeschereccio.

Si tratta di 272 persone, prevalentemente egiziane di cui tre nuceli familiari al completo. Sull'imbarcazione erano presenti anche persone di etnia siriana e libica.

L'intervento di salvataggio è stato effettuato da unità della Guardia Costiera e della Guardia di Finanza. I migranti sono stati trasferiti presso le strutture d'accoglienza (Scatolone e Palloncino) messe a disposizione dall'Amministrazione comunale.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


L'altro sbarco è avvenuto, invece, stanotte - intorno all'una - quando a Roccella Jonica sono giunti 48 migranti, soccorsi al largo da una motovedetta della Guardia Costiere.

Il gruppo è composto prevalentemente da Iraniani (35) e Iracheni (13). Sono presenti donne e minori.

Al momento, esperiti i controlli sanitari ed i primi accertamenti, saranno ospitati presso la struttura messa a disposizione dal Comune di Roccella Jonica.


PER APPROFONDIRE: Migranti, ennesimo sbarco nella Locride


Domenica su Avvenire di Calabria vi proponiamo un ampio reportage sulla nuova ondata degli sbarchi, mettendoci in ascolto di quanti sono impegnati nelle operazione di salvataggio.

Oggi, alle 12.30, sarà pubblicata un'anteprima del nostro reportage attraverso un video sulla nostra pagina Facebook.


IL REPORTAGE: Una mattinata coi volontari del Coordinamento ecclesiale (Video)


Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.