Avvenire di Calabria

L'iniziativa si terrà l'8 settembre alla città metropolitana e vedrà confrontarsi diverse realtà del territorio

Tutela dei minori, bikers a confronto col Garante metropolitano

I motociclisti racconteranno la loro esperienza al servizio dei più piccoli

di Redazione web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Missione (Im)possibile. Sicurezza, protezione e tutela del minore: aspetti psicologici e legali”. Questo il titolo del Convegno organizzato da B.A.C.A. (Bikers Against Child Abuse) ed Ufficio del Garante Metropolitano per l’Infanzia e l’Adolescenza, evento che si svolgerà mercoledì 8 settembre a Palazzo Alvaro.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


L’iniziativa dà concreta continuità al protocollo d’Intesa firmato nei mesi scorsi dalle due realtà organizzatrici. Sarà occasione per analizzare i sentimenti e le dinamiche comportamentali, sviscerare quanto provino gli animi dei minori sottoposti a violenze fisiche, sessuali e psicologiche. Saranno, inoltre, affrontati i relativi aspetti legali e illustrate l’azione internazionale, nazionale e locale di B.A.C.A. a tutela dei minori. B.A.C.A è un’organizzazione internazionale di motociclisti che dà protezione, sostegno e conforto ai più piccoli. Li aiuta, inoltre, a non vivere più nella paura. La missione è dunque far recuperare ai minori fiducia attraverso una presenza fisica portatrice di affetto, supporto emotivo, difesa e momenti ludici. Diversi, gli eventi formativi e di sensibilizzazione portati avanti anche con la collaborazioni di istituzioni e professionisti.

Tutela dei minori, il convegno

Ad animare il seminario sulla "protezione e tutela del minore", che si svolgerà dalle 9.30 alle 12.30 presso la sala “Perri” di Palazzo Alvaro, saranno Tiziana Tiziano (Ufficio del Garante), Emanuele Mattia (Garante), Giuseppe Falcomatà (Sindaco di Reggio Calabria), Graziella Larizza (Direttrice della “Casa di Emmanuel” di Scroforio), Giuseppina Maria Patrizia Surace (Giudice onorario del Tribunale dei Minori di Reggio), Antonino Bizzintino (Consigliere dell’Ordine degli Avvocati) e Santo Cambareri (Psicologo e Psicoterapeuta della Famiglia e Consigliere dell’Ordine degli Psicologi della Calabria). E per B.A.C.A., i militanti “Spagno”, che relazionerà sulla nascita dell’organizzazione internazionale, “Psycho”, sulla Mission della stessa, “Smily”, sull’attività della medesima in Europa e “Uan”, sugli aspetti legali.


PER APPROFONDIRE: Il Garante chiede più controlli sugli alcolici ai minori


“Missione (Im)possibile. Sicurezza, protezione e tutela del minore: aspetti psicologici e legali” è quindi il titolo dell'evento. Patrocinato da Comune di Reggio Calabria, Città Metropolitana, Ufficio del Garante per l’Infanzia della Città Metropolitana, Ordine degli Psicologi della Calabria ed Ordine degli Assistenti Sociali della Calabria, sarà a partecipazione limitata per i giusti protocolli anticovid, e verrà diffuso in diretta su YouTube.

Articoli Correlati

Covid in Calabria, contagi in calo

Contagi in calo rispetto al giorno precedente in Calabria. È quanto emerge dall’ultima ricognizione del Dipartimento tutela della salute della Regione. I numeri.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.