Avvenire di Calabria

Il 5 maggio si terrà a Reggio Calabria un workshop formativo promosso di concerto con tante istituzioni territoriali sul tema

Valorizzazione dei rifiuti a Reggio Calabria, seminario coi costruttori edili

Le tematiche ambientali e il loro impatto sull’economia mondiale rappresentano un fattore chiave per lo sviluppo futuro delle imprese

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Mentre la politica regionale prosegue la propria riforma nella gestione del comparto rifiuti in Calabria, l'Ance del capoluogo reggino promuove un incontro sulla valorizzazione del ciclo a Reggio.

Reggio Calabria, valorizzazione dei rifiuti? Si può fare

Si terrà il prossimo 5 maggio, con inizio alle ore 10.00, presso il Salone dell’Associazione degli Industriali in via del Torrione 96 a Reggio Calabria, il seminario tecnico organizzato dall’Associazione Nazionale Costruttori Edili di Reggio Calabria e dalla Città Metropolitana di Reggio Calabria, in collaborazione con l’Anpar – Associazione Nazionale Produttori Aggregati Riciclati, l’Ance Nazionale e la Camera di Commercio di Reggio Calabria, dal titolo “Economia circolare e valorizzazione dei rifiuti nella filiera delle costruzioni – stato dell’arte e strategie di sviluppo territoriale”.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Il workshop rientra nell’ambito del più ampio ciclo di seminari focalizzati sulle tematiche dello sviluppo sostenibile e della transizione ecologica ed energetica programmato dall’Associazione Costruttori ANCE Reggio Calabria e punta ad approfondire con l’ausilio di esperti la tematica dell’economia circolare e della valorizzazione dei rifiuti nella filiera delle costruzioni.

Le tematiche ambientali e il loro impatto sull’economia mondiale rappresentano un fattore chiave per lo sviluppo futuro delle imprese. Le disposizioni normative internazionali, comunitarie e nazionali infatti sono fortemente orientate sul tema dell’economia circolare: a livello internazionale con gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG’s), a livello europeo le direttive sull’economia circolare e a livello nazionale con la legislazione sulla Green Economy, il Green Public Procurement ed i Criteri Ambientali Minimi. L’edilizia peraltro rappresenta uno dei settori chiave per realizzare una transizione sostenibile e circolare.

Il seminario – in modalità mista in presenza e a distanza via piattaforma zoom - vuole rappresentare un’occasione di approfondimento per la corretta gestione dei rifiuti da Costruzione e Demolizione (C&D) alla luce dei più recenti sviluppi normativi e tecnologico-organizzativi nonché rappresentare un momento di analisi e confronto sull’economia circolare applicata all’edilizia per lo sviluppo di modelli operativi che possano nel breve trovare applicazione sul territorio metropolitano reggino.

Il workshop sarà anche l’occasione per presentare il protocollo di intesa tra ANCE Reggio Calabria, la Città Metropolitana di Reggio Calabria, ANPAR e la CCIAA di Reggio Calabria per lo sviluppo dell’economia circolare del comparto edile della città metropolitana di Reggio Calabria

Il programma dell'evento, disponibile sul sito dell’ANCE di Reggio Calabria si articolerà nel corso della mattina e prevede la relazione introduttiva del presidente di ANCE Reggio Calabria, Michele Laganà cui seguiranno i saluti istituzionali del Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria, Carmelo Versace, del Presidente della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Reggio Calabria, Antonino Tramontana e del Presidente ANPAR, Paolo Barberi


PER APPROFONDIRE: Termovalorizzatore di Gioia Tauro, Brunetti: «Cosa pensano i consiglieri regionali?»


A seguire è previsto un seminario tecnico con la Prof.ssa Consuelo Nava – ABITAlab dArTe, Università degli Studi Mediterranea di Reggio, che tratterà il tema della circolarità e sostenibilità per la simbiosi industriale, l’avv. Valentina Mingo – Responsabile Ambiente ANCE nazionale - che tratterà gli aspetti normativi della gestione dei rifiuti da Costruzione e Demolizione, l’ing. Giorgio Bressi – Direttore Tecnico ANPAR - che tratterà gli aspetti tecnico-organizzativi della gestione dei rifiuti da Costruzione e Demolizione, il Consigliere Metropolitano Salvatore Fuda e l’ing. Pietro Foti – Dirigente Città Metropolitana di Reggio Calabria - che svilupperanno l’analisi su base territoriale dei sistemi e dei processi di gestione dei rifiuti.

Articoli Correlati

Savino (Cei) in Moldavia, visita al vescovo di Chisinau

Dopo essere stato ad Odessa, in Ucraina, in rappresentanza della Cei in occasione della tappa della Carovana della Pace, il vescovo Savino è stato in Moldavia: dall’inizio della guerra, qui accolti oltre 400 mila profughi.