Avvenire di Calabria

A Reggio la situazione vede: 1 persona in reparto; 17 in isolamento domiciliare; 260 guariti; 19 deceduti

Covid-19: anche oggi nessun nuovo caso positivo in Calabria

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In Calabria ad oggi martedì 21 luglio 2020 sono stati effettuati con 109.566 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.239 (+0 rispetto a ieri), quelle negative sono 108.356.

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:
- Catanzaro: 2 in reparto; 2 in isolamento domiciliare; 183 guariti; 33 deceduti.
- Cosenza: 17 in isolamento domiciliare; 435 guariti; 34 deceduti.
- Reggio Calabria: 1 in reparto; 17 in isolamento domiciliare; 260 guariti; 19 deceduti.
- Crotone: 2 in isolamento domiciliare; 113 guariti; 6 deceduti.
- Vibo Valentia: 1 in isolamento domiciliare; 80 guariti; 5 deceduti.

Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso.

Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 10.364.

Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.

Articoli Correlati

Irto

Irto stoppa la “conta” nel Pd: «Ripartire dai circoli»

Mattatore di voti, parafulmine per il centrosinistra. Due facce della stessa medaglia per Nicola Irto, ancora una volta unico eletto tra le fila del Pd reggino. E si tira fuori dai problemi comunali: «Rimpasto di giunta? Non so nulla»

Arruzzolo

Arruzzolo sogna il bis a Palazzo Campanella

Il maggiorente di Forza Italia è il primo degli eletti a Reggio. Ritorna in Consiglio regionale e spera di sedere nello scranno più alto. Sarà confermato? Adesso attende le scelte del governatore.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.