Avvenire di Calabria

Delinquenza giovanile: Milano, presentato studio esplorativo. Aumenta la violenza. Savona, “intervenire nelle cause e nei rimedi”

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Durante la conferenza “La devianza giovanile in Italia: episodi o trasformazione?”, svoltasi oggi a Milano, i risultati esplorativi della ricerca sulla delinquenza giovanile sono stati discussi con esperti in criminologia, sociologia e psicologia, oltre a rappresentanti delle istituzioni pubbliche e del terzo settore, “con l’obiettivo di elaborare interventi efficaci e coordinati che coinvolgano tutti i contesti di formazione dei giovani: la famiglia, la scuola e la comunità. Un approccio multidisciplinare – proseguono i promotori – garantito anche dalla collaborazione della facoltà di Psicologia per l’analisi dei risultati dello studio. “Gli episodi di devianza giovanile ci fanno credere a un aumento dei casi – spiega il Ernesto Savona, direttore di Transcrime – ma i dati ufficiali raccontano un problema diverso: ad aumentare non sono i numeri, ma la violenza allarmante dei comportamenti. Per evitare che questa trasformazione divenga sistemica, dobbiamo intervenire oggi nelle cause e nei rimedi”. “Lo studio esplorativo che abbiamo svolto sull’universo minorile è denso di significati e spunti predittivi – afferma Antonio Sangermano, capo Dipartimento per la Giustizia minorile e di comunità – certamente utili per individuare e prevenire i momenti di frattura individuale e relazionale che possono spingere un giovane al reato. Dialogare, formare, responsabilizzare, focalizzare la ‘duale unità’ tra diritti e doveri, potenziare il nesso tra pena e prospettiva: queste, e altre, le sfide che il Dipartimento ha assunto e che trovano nel rapporto e in questa Conferenza un importante momento di riflessione”.

Fonte: Agensir

Articoli Correlati

Tags: