Avvenire di Calabria

Diocesi: Faenza-Modigliana, il 20 giugno partono i lavori alla chiesa di San Michele Arcangelo di Brisighella

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Dopo una fase di opere preliminari, indagini, progetti e autorizzazioni si è concluso l’iter tecnico e di affidamento dei lavori finalizzato all’inizio dei lavori della chiesa di San Michele Arcangelo di Brisighella che è previsto per giovedì 20 giugno. Lo fa sapere la diocesi che in una nota spiega: la chiesa, inagibile da fine luglio 2022 a seguito di dissesti strutturali che riguardano in particolare la cappella del Crocifisso, verrà sottoposta a lavori di restauro scientifico che saranno realizzati per quanto concerne le opere edili dalla Cmcf di Faenza. I lavori sono finanziati dalla parrocchia con proprie risorse e con il contributo di fondi 8xmille della Cei (Conferenza episcopale italiana). A questi finanziamenti si è aggiunto il sostegno di diverse donazioni private e del ricavato della raccolta fondi promossa dalla parrocchia. Sono inoltre stati richiesti anche contributi di finanziamenti pubblici (al Ministero della Cultura) per i quali la parrocchia è in attesa di risposta di ammissibilità. I lavori di restauro previsti hanno particolare complessità tecnica e riguarderanno la chiesa e la sagrestia (che verrà trasformata in cappella invernale per una corretta gestione dei consumi). Si prevede il completamento delle opere e la riapertura della chiesa a fine estate 2025.

Fonte: Agensir

Articoli Correlati

Tags: