Avvenire di Calabria

Nuove opportunità di lavoro grazie al concorso della Regione Calabria rivolto a esperti per il supporto delle attività di Controllo di I livello e di gestione delle irregolarità

Revisori Legali, nuovo concorso in Regione Calabria

Si tratta di 68 risorse che avranno un compito specifico nell'attività di controllo di programmi e progetti regionali. La scadenza del bando è fissata per il 16 febbraio

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Revisori Legali, nuovo concorso in Regione Calabria. Si tratta di 68 risorse che avranno un compito specifico nell'attività di controllo di programmi e progetti regionali.

Revisori Legali, nuovo concorso in Regione Calabria

Nuove opportunità di lavoro grazie al concorso della Regione Calabria rivolto a esperti per il supporto delle attività di Controllo di I livello e di gestione delle irregolarità.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Si selezionano, infatti, 68 risorse in possesso di laurea per ricoprire i ruoli di revisori legali middle e senior e di OLAF junior, con esperienza, ad esempio, nella rendicontazione e/o certificazione della spesa dei progetti e in attività di controllo di programmi e/o di progetti. Per candidarsi c’è tempo fino al 16 Febbraio 2022

La Regione Calabria ha pubblicato, dunque, un bando di concorso finalizzato ad assumere esperti che svolgeranno attività di controlli di primo livello e di gestione delle irregolarità sulle operazioni finanziate dal Programma Operativo Regionale (POR) Calabria FESR FSE 2014-2020 e dal Piano di Azione e Coesione (PAC), oltre che dagli altri programmi finanziati con fondi SIE e/o altre risorse nazionali, con particolare riferimento ai fondi FSC (Patto per la Calabria e Piano regionale di attuazione).


PER APPROFONDIRE: Centri per l’impiego, presentato il maxi-concorso per 568 posti in Calabria


Le figure professionali da selezionare sono le seguenti:

  • n. 60 revisori middle per attività di controllo di primo livello;
  • n. 6 revisori senior per attività di coordinamento e supporto alle operazioni di controllo di primo livello;
  • n. 2 esperti OLAF junior per la gestione di irregolarità e frodi commesse ai danni del bilancio europeo.

I candidati dovranno scegliere un solo profilo professionale per il quale concorrere.

Quanti intendono partecipare al concorso per esperti indetto dalla Regione Calabria devono possedere i requisiti generali di seguito riassunti:

  • cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati interdetti da pubblici uffici con sentenza passata in giudicato;
  • assenza di condanne penali per reati contro la P.A. con sentenza passata in giudicato;
  • non essere stati destituiti, licenziati o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o non essere stati dichiarati decaduti o licenziati senza preavviso per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile.

In base al profilo professionale per il quale ci si candida, è inoltre necessario possedere i requisiti specifici consultabili sul nando.

Articoli Correlati

50 anni fa a Riace il ritrovamento dei Bronzi

Era il 16 agosto del 1972 quando al largo delle coste di Riace, in Calabria, dopo una segnalazione del sub Stefano Mariottini, i carabinieri riportavano alla luce due statue uniche al mondo, i Bronzi di Riace.

Scilla e la devozione per San Rocco

La Chiesa celebra oggi San Rocco, tra i santi più illustri del secolo XIV e uno dei più cari a tutta la cristianità. Da quasi sei secoli, la comunità di Scilla, rinnova il suo legame con il Santo Patrono.