Avvenire di Calabria

"ArchiEstate" è ormai un appuntamento fisso per i volontari dell'arcidiocesi che vogliono mettersi in gioco con l'animazione di strada

Torna l’animazione di strada nel quartiere Archi

Dopo la lunga pausa imposta dall'emergenza coronavirus, dal 9 luglio si torneranno a colorare le strade, i vicoli e i lotti del quartiere

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Torna l'animazione di strada nel quartiere Archi. Così, dal 9 al 21 luglio, i bambini e i ragazzi di Archi saranno invitati tutti i pomeriggi a giocare e ad animare il quartiere. A seguirli sarà il servizio dell’Animazione di Strada, espressione del Centro d’Ascolto "Don Italo Calabrò" della Caritas diocesana di Reggio Calabria - Bova.

Torna l'animazione di strada nel quartiere Archi

Il servizio dell’Animazione di Strada coinvolge un gruppo di giovani di tutta la diocesi. Questi ragazzi da molti anni - due volte a settimana - offrono la possibilità ai minori di Archi, di giocare e partecipare ad attività appositamente pensate per loro.

Durante gli scorsi mesi invernali l’attività degli Animatori di Strada non si è mai fermata. Infatti, sono stati organizzati, nei cortili dei lotti del Cep e nelle piazze, giochi in piccoli gruppi nel pieno rispetto delle normative anti-Covid. Nei periodi di restrizione massima (zona rossa) gli animatori hanno cercato, tramite video, sketch e “Tg delle buone notizie”, di farsi comunque vicino ai ragazzi.

«Adesso siamo pronti a ripartire», dicono gli organizzatori. Nei giorni dal 9 al 21 luglio i bambini e i ragazzi di Archi saranno invitati tutti i pomeriggi a giocare e ad animare il quartiere.

Il tema che guiderà tutte le attività sarà quello del risveglio da un mondo che per tanti mesi è stato prevalentemente virtuale, imparando a godere della bellezza e della meraviglia del poter tornare a giocare, a guardarsi negli occhi, a divertirsi insieme.

Articoli Correlati

Un progetto per gli adolescenti: “Seme diVento”

Il nuovo progetto della Cei, elaborato dal Servizio per la pastorale giovanile, insieme all’Ufficio catechistico e all’Ufficio per la pastorale della famiglia dedicato agli adolescenti, “Seme diVento” sarà presentato lunedì prossimo, 12 luglio, alle 15, in diretta streaming.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.