Avvenire di Calabria

In casa neroarancio continuano le rivoluzioni di mercato: preso Rossato

Viola, nulla di intentato: domani arriva l’Eurobasket Roma

Federico Minniti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Otto partite, otto finale. Può sembrare una frase fatta, ma ad oggi è l'unica certezza a cui si può aggrappare la Viola Reggio Calabria.
Dopo una settimana aperta con le dimissioni (mai formalizzate né accettate) del general manager, Gaetano Condello, e conclusa con l'ennesimo colpo di mercato in entrata, con l'acquisto di Riccardo Rossato, non resta che sperare che in questo tram tram, Antonio Paternoster sia riuscito a compattare la squadra.
La posta in gioco con l'Eurobasket Roma, degli ex Micevic e Deloach, è altissima. In primis per il coach che potrebbe (nonostante le rassicurazioni delle ultime ore) giocarsi la panchina, in virtù del record negativo di 8-0 in caso di sconfitta contro i capitolini, ma anche in virtù della classifica per nutrire le ultime speranze di salvezza-diretta.
Motivazioni che non avrà Alan Voskuil, acquistato come l'erede del caccia-bombardiere Alex Legion, ma completamente fuori condizione, che sembrerebbe già ai saluti. Scenderà comunque in campo, ma con poca testa. Poche gambe invece per Marco Laganà che potrebbe passare un altra serata dalla panca ad incitare i compagni.
Sembrano recuperati Fabi e Marulli dopo i lunghi infortuni. La società, per bocca del presidente Monastero, chiama all'appello i tifosi: la presenza massiccia dei supporters al PalaCalafiore potrebbe indirizzare la partita verso i binari graditi ai neroarancio.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.