Avvenire di Calabria

Arriveranno lunedì Stepanovic e Roberts; bocche cucite ancora sul secondo americano

Viola, oggi il raduno dei cestisti in vista della nuova stagione

Federico Minniti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Met Extra Viola Reggio Calabria ha ufficializzato la lista dei convocati per il raduno previsto per oggi, entro le 19, presso il “Pianeta Viola”.

Un primo contatto con la città, ma soprattutto l'inizio del duro lavoro in palestra gli ordini dello staff tecnico guidato da Marco Calvani che sarà supportato dai due innesti: il vice, Sergio Luise (già assistant-coach a Recanati con l'attuale capo-allenatore della Viola) e il preparatore atletico, Giuseppe Lopetuso (per lui un ritorno in neroarancio dopo la stagione 2015/16). L'attività di allenamento sarà subordinata alle consuete visite mediche. 

Si vedranno al "Pianeta Viola": Alle Agbodan, Patrick Baldassarre, Lorenzo Benvenuti, Lorenzo Caroti, Davide Bianchi, Agustin Fabi, Giovanni Scialabba, Marco Passera, Riccardo Rossato e Celis Taflaj. Arriveranno invece lunedì 21 agosto Arsen Stepanovic e Chris Roberts che si aggregheranno al gruppo con un leggerissimo ritardo.

Sul fronte mercato si raffreda la pista Aj Pacher seppur resta in piedi una trattativa. Il Gm Condello continua a guardarsi intorno per piazzare il colpo che sembra decisivo per dare spessore sotto le plance alla qualità presente sugli esterni. Rispetto alla possibile "penalizzazione" dovuta a dei lodi presentati da alcuni atleti contrattualizzati nella passata stagioni, alcuni rumors parlano che la sanzione dovrebbe essere derubricata a multa.

Articoli Correlati

Viola Reggio Calabria, avviata la liquidazione della società

Il club neroarancio ha avviato le procedure previste dalla legge per la nomina di un liquidatore, il quale si interfaccerà con il comitato costituito ”Mito Viola” per salvaguardare l’azienda dal punto di vista finanziario e sportivo.

Viola Reggio Calabria, è corsa contro il tempo

Dopo le annunciate dimissioni (ma non formalizzate) del presidente Aurelio Coppolino, lo scorso 3 novembre, la società neroarancio è passata «nella mani» del sindaco Giuseppe Falcomatà: tra raccolta-fondi dei tifosi e la ricerca di una proprietà.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.