Ac, incontro all’Urban Center con Ernesto Preziosi – avveniredicalabria

avveniredicalabria

L'appuntamento è per lunedì, 15 ottobre, dalle 16 ed è promosso - in modo congiunto - da Ac e Università Mediterranea

Ac, incontro all’Urban Center con Ernesto Preziosi

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L'Urban Center di Reggio Calabria, lo spazio dedicato al mondo dell'associazionismo dall'Amministrazione comunale reggina all'interno di un bene confiscato alla 'ndrangheta, ospiterà la presentazione del volume "Un altro Risorgimento" a cura di Ernesto Preziosi. L'appuntamento è per lunedì, 15 ottobre, dalle 16 ed è promosso - in modo congiunto - dall'Azione cattolica dell'arcidiocesi di Reggio Calabria - Bova e dal Dipartimento Patrimonio, architettura e urbanistica (Pau) dell'Università Mediterranea.

 
Ernesto Preziosi, 53enne pesarese, già parlamentare del Partito democratico alla scorsa legislatura, è un noto accademico italiano ed è stato anche vicepresidente nazionale di Ac. In passato è stato direttore delle Pubbliche Relazioni dell'Istituto Giuseppe Toniolo, ente fondatore dell'Universita Cattolica. Ha inoltre fondato Argomenti2000, una realtà che promuove la formazione e l'impegno politico. Autore di diversi libri tra cui l'ultimo che sarà presentato in riva allo Stretto sulle origini dell'Azione cattolica per una biografia di Giovanni Acquaderni.
 
A introdurre la relazione finale dell'autore saranno il presidente diocesano di Ac, Giandomenico Chirico, l'assessore comunale alla Smart City, Giuseppe Marino, e il direttore del Centro studi "Politiche economiche e territoriali" dell'Università Mediterranea, Domenico Marino. Come detto conclusioni affidate al professor Preziosi.

Articoli Correlati

Reggio, un bene confiscato affidato a una vittima del racket

Da quì una proposta: perché non immaginare di sostenere con misure simili, magari, anche delle start–up di giovani che presentino un business plan sostenuto da soggetti accreditati come Camera di Commercio o le Università del territorio?

Essere educatori: scorgere le insidie dei Social network

Al via il percorso formativo pensato dal Settore di Ac per tutti i responsabili dei gruppi giovanili. Don Imeneo spiega perché le piattaforme sono inadatte «Il linguaggio dei millenials è l’immagine. Alla lettura si dedicano pochi secondi»

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.