Avvenire di Calabria

Domenica 26 marzo arriva la 26esime edizione di Corritalia

Aics, lo sport per tutti torna nelle piazze

Oltre 100mila partecipanti previsti in circa 50 città

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Correre per le vie e le piazze più affascinanti delle nostre città, salutando l’arrivo della primavera con una giornata all’insegna del benessere fisico e della riscoperta del patrimonio culturale ed artistico del nostro Paese. Sono queste le principali finalità di Corritalia, la manifestazione podistica nazionale organizzata da AICS Associazione Italiana Cultura Sport e giunta quest’anno alla 26esima edizione. In programma domenica 26 marzo in circa 50 città italiane, Corritalia coinvolgerà complessivamente oltre 100mila partecipanti: atleti, ma anche amatori e semplici appassionati, tutti insieme per quella che si caratterizza da sempre come una vera festa dello sport per tutti. La manifestazione prevede infatti una competizione riservata ai tesserati AICS nelle categorie Promozionale, Assoluti e Master, alla quale si affianca una gara non competitiva a passo libero per tutte le categorie, compresi i più piccoli: fondamentale a questo proposito sarà come sempre il coinvolgimento delle scuole, che potranno partecipare con i propri studenti e docenti. Corritalia è una manifestazione riconosciuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e da quello dell'Ambiente, oltre ad essere stata insignita con una medaglia commemorativa da parte del Presidente della Repubblica, che ne vuole celebrare in questo modo le finalità. A Reggio Calabria, comunica il presidente dell’AICS Calabrese, Arturo Nastasi, pressp il Palazzetto dello Sport “Pianeta Viola”, a testimonianza dell’ importanza di tale evento di spessore Nazionale, ci sarà una grande partecipazione da parte delle società affiliate all’AICS locale; appuntamento annuale che, fin dalla prima edizione, ha come obiettivo principale, un vero e proprio momento associativo, dove vengono realizzate manifestazioni di notevole livello, a testimonianza del lavoro e della passione da parte degli insegnanti ed allievi durante le proprie attività didattiche. Da oltre 50 anni AICS è impegnata nella promozione di attività dilettantistica sportiva a livello nazionale, e oggi rappresenta una delle principali associazioni italiane per importanza ed impegno (non solo in ambito sportivo, ma anche culturale, sociale, turistico ed ambientale) con i suoi 900mila associati, 9mila circoli, 20 Comitati regionali e 120 provinciali dislocati in tutto il Paese. Si precisa che la manifestazione è con ingresso libero.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.