Avvenire di Calabria

Domani, alle 11.30, presso la sala "Monsignor Ferro" si terrà l'incontro di presentazione del patto multisettoriale

Chiesa e Camera di Commercio insieme per il lavoro, domani l’incontro a Reggio Calabria

Tantissimi i partners del progetto. Tra associazioni di categoria, sindacati ed enti, Reggio Calabria scende in campo

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Chiesa e Camera di Commercio insieme per il lavoro. Domani, 8 ottobre, sarà siglato un patto multisettoriale a Reggio Calabria. L'obiettivo? Sviluppare la cultura d'impresa.

Chiesa e Camera di Commercio insieme per il lavoro

Domani, venerdì 8 ottobre alle ore 11.30, presso la sala "Monsignor Giovanni Ferro" dell'arcidiocesi di Reggio Calabria-Bova sarà firmato l'accordo di partenariato: “Job in progress. Patto Multisettoriale per il Lavoro nella Città Metropolitana di Reggio Calabria”.


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


All'incontro interverranno monsignor Fortunato Morrone, arcivescovo di Reggio Calabria - Bova, monsignor Francesco Oliva, vescovo di Locri-Gerace, monsignor Francesco Milito, vescovo di Oppido Mamertina - Palmi, e Ninni Tramontana, presidente della Camera di Commercio di Reggio Calabria.

I partners del progetto

L'iniziativa è sostenuta da diversi partner tra cui le associazione di categoria del territorio, le associazioni giovanili ecclesiastici ed altri enti operanti a Reggio Calabria. Tra le associazioni di categoria si segnala il sostegno di Confindustria, Ascoa, Confcommercio e Confersercenti. Ma non solo; faranno parte della progettualità anche Casartigiani, Cna, Confartigianato, Coldiretti, Confagricoltura, Confcooperativa, Lega regionale cooperative e mutue.


PER APPROFONDIRE: Obolo di San Pietro, Becciu: «Mai utilizzato per speculazioni»


Tra gli ordini professionali non manca l'apporto dei Dottori commercialisti e degli esperti contabili. All'appello hanno risposto presente anche i sindacati con la triplice Cgil, Cisl e Uil. Tra le associazioni giovanili, ci saranno i soci dell'Azione cattolica diocesana e delle Acli. Infine, gli enti - pubblici e privati - che hanno aderito sono la Città metropolitana, l'Università Mediterranea, l'Ispettorato territoriale del Lavoro, Atam Spa, Banca popolare etica e associazione "Soluzione Lavoro".

Articoli Correlati

L'impegno della Caritas di Reggio Calabria nel post-lockdown

L’impegno della Caritas di Reggio Calabria nel post-lockdown

Conosciamo da vicino le numerose opere della Caritas dislocate sul territorio diocesano di Reggio Calabria – Bova. In particolare, va evidenziato il grande lavoro dei centri d’ascolto della Caritas diocesana che sono tre e con diverse ubicazioni in Città.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.