avveniredicalabria

I vescovi italiani rifletteranno sulla necessaria presenza ecclesiale nell’attuale contesto comunicativo

Chiesa&Comunicazione, tema della prossima assemblea generale Cei

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’Assemblea generale della Cei, che si apre con l’intervento di Papa Francesco lunedì 21 maggio alle ore 16.30 (Vaticano, Aula del Sinodo), è imperniata sul tema: “Quale presenza ecclesiale nell’attuale contesto comunicativo”. Sollecitati dalla relazione del prof. Pier Cesare Rivoltella, si legge nella nota dell’Ufficio comunicazioni sociali della Cei, “i vescovi si confronteranno sulla responsabilità educativa e missionaria della Chiesa all’interno di una cultura fortemente plasmata dalla comunicazione”. All’ordine del giorno ci sono anche contenuti e iniziative della Chiesa italiana verso il Sinodo dei Vescovi; l’aggiornamento del Decreto generale concernente “Disposizioni per la tutela del diritto alla buona fama e alla riservatezza”; alcune determinazioni in materia giuridico-amministrativa, tra cui la presentazione e l’approvazione della ripartizione delle somme derivanti dall’8xmille per l’anno 2018. A conclusione dei lavori giovedì 24 maggio, alle ore 13, è convocata una conferenza stampa nell’atrio dell’Aula Paolo VI con il card. Gualtiero Bassetti, presidente della Cei.

Articoli Correlati

Udienza Papa: «Non c’è contrapposizione tra contemplazione e azione»

“Chi vive in una grande città rischia di perdere la capacità di contemplare”, così il Santo Padre durante nella catechesi di oggi, trasmessa in diretta streaming dalla biblioteca privata del Palazzo apostolico. “La dimensione contemplativa dell’essere umano – che non è ancora la preghiera contemplativa – è un po’ come il sale della vita”, ha esordito Francesco.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.