Avvenire di Calabria

L'obiettivo dell'Amministrazione comunale è quello di migliorare i servizi erogati alla cittadinanza dagli uffici decentrati

Circoscrizioni, nominata la commissione comunale ad hoc. A guidarla sarà Angela Martino

La consigliera, eletta in quota Pd, andrà affiancato del delegato del sindaco in materia, Marcantonino Malara (S'Intesi)

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sarà la Consigliera Angela Martino a guidare la seconda commissione consiliare permanente. Dopo l'elezione della scorsa seduta, la Consigliera eletta nelle file del Partito Democratico guiderà da oggi l'organismo consiliare deputato ad Affari Istituzionali, Città Metropolitana e Decentramento, controllo degli Enti partecipati, sicurezza e legalità.

Proprio il tema del Decentramento sarà al centro della prima seduta presieduta dalla Consigliera Martino, che audirà il consigliere delegato Marcantonino Malara. "Tenevo ad inaugurare la mia presidenza con l'audizione del Consigliere delegato al Decentramento - ha spiegato Martino - perché ritengo questo tema centrale rispetto al miglioramento dei servizi erogati alla cittadinanza in linea con le linee programmatiche dell'Amministrazione comunale".

"Come Commissione - ha dichiarato ancora la Presidente Martino - sosterremo in modo forte l'azione del delegato Malara, finalizzata al ripristino delle circoscrizioni, naturalmente in una versione aggiornata, che possono costituire lo strumento principe della partecipazione popolare nel governo della cosa pubblica".

"Rispetto agli altri temi di competenza della Commissione - ha aggiunto Martino - credo si possa fare un ottimo lavoro, anche nell'ottica di una proficua dialettica politica con i componenti di minoranza dai quali mi aspetto un impegno improntato alla proposta, naturalmente in senso costruttivo".

Articoli Correlati

Giorgia Meloni agita le regionali in Calabria

Giorgia Meloni agita le regionali in Calabria

L’affaire Rai spacca la coalizione: Giorgia Meloni mette ufficialmente in mora il centrodestra: «Occhiuto? Regole saltate». Riscalda i motori Wanda Ferro. Nel centrosinistra, c’è anche Oliverio.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.