Avvenire di Calabria

Un'asta di beneficienza, il cui ricavato sarà destinato agli ospedali del Sud per fronteggiare l'emergenza Coronavirus

Covid-19, l’illustrare reggino Federico lancia un’asta benefica

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un'asta di beneficienza, il cui ricavato sarà destinato agli ospedali del Mezzogiorno per fronteggiare l'emergenza Coronavirus. L'illustratore reggino, Antonio Federico (che soltanto ieri ha regalato una sua opera a L'Avvenire di Calabria; clicca quì per scoprirla) ha deciso di valorizzare così la sua espressione artistica, attraverso un gesto solidale che sta spopolando sui Social Network.

 
Merito, certamente, del suo talento e di una vignetta - dal titolo «Non erano solo vecchi» - supercliccato sul web che adesso "cerca" degli acquirenti che - aggiudicandosi l'asta di beneficienza - faranno una donazione ai nosocomi meridionali. Il direttore de L'Accademia del Fumetto, reggino doc che adesso vive a Firenze, ha lanciato questa sua iniziativa solidale attraverso i post e le dirette sui Social Network. L'estro dell'illustratore ha prodotto un'immagine da tre milioni di like, una valanga di condivisioni e tentativi maledestri di clonazione, in virtù della legge della giungla che vige sul Web.
 
Da quì l'idea: «Aiutatemi ad aiutare». Quella vignetta con un nonno, prima, abbracciato da un nipotino e, poi, strappato alla vita dal Coronavirus, quindi potrà aiutare altri pazienti a essere curati. Anche dalla Sanità del Mezzogiorno, ricchissima di professionalità, ma estramente povera di strumenti. «In questi giorni ho postato diverse immagini - dice Antonio Federico - dedicate a questo momento difficile che stiamo attraversando; in particolare ho voluto focalizzare la mia attenzione sui più fragili, ovvero gli anziani, e su quanti sono in prima linea, cioè i medici e gli infermieri». Prosegue l'artista reggino in terra toscana: «L'obiettivo di questa asta benefica è fare una piccola buona azione che sarà fatta da me, ma soprattutto dal miglior offerente. Un gesto semplice, ma che mi auguro possa sortire gli effetti sperati».
 
Per partecipare all'asta di beneficienza, collegati a questo link e fa la tua offerto: https://www.facebook.com/antoniofedericoart/
 

Articoli Correlati

covid in Calabria

Covid in Calabria, aumentano i contagi: il bollettino

Di nuovo in salita il numero dei contagi registrato in Calabria. Sale anche il tasso di positività nelle ultime 24 ore. Ma cresce anche il numero dei tamponi effettuati, rispetto allo stesso periodo clou della pandemia.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.