Covid-19: sale di 6 il conteggio dei positivi oggi in Calabria – avveniredicalabria

avveniredicalabria

Questa la situazione complessiva nella provincia di Reggio Calabria: 24 in reparto; 3 in rianimazione; 139 in isolamento domiciliare; 70 guariti; 16 deceduti.

Covid-19: sale di 6 il conteggio dei positivi oggi in Calabria

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

In Calabria ad oggi giovedì 30 aprile 2020 sono stati effettuati 33.950 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.108 (+6 rispetto a ieri), quelle negative sono 32.842. Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti:
- Catanzaro: 47 in reparto; 2 in rianimazione; 68 in isolamento domiciliare; 67 guariti; 31 deceduti.
- Cosenza: 25 in reparto; 1 in rianimazione; 308 in isolamento domiciliare; 91 guariti; 28 deceduti.
- Reggio Calabria: 24 in reparto; 3 in rianimazione; 139 in isolamento domiciliare; 70 guariti; 16 deceduti.
- Crotone: 9 in reparto; 58 in isolamento domiciliare; 40 guariti; 6 deceduti.
- Vibo Valentia: 56 in isolamento domiciliare; 14 guariti; 5 deceduti.

Il totale dei casi di Catanzaro comprende soggetti provenienti da altre strutture e province che nel tempo sono stati dimessi. Un paziente ricoverato all'Ospedale Pugliese di Catanzaro è di Taranto. Si precisa che al Policlinico di Germaneto sono stati ricoverati due pazienti provenienti da altre province. Le persone decedute vengono indicate nella provincia di provenienza e non in quella in cui è avvenuto il decesso.

I soggetti in quarantena volontaria sono 6.675 così distribuiti: - Cosenza: 1.504 - Crotone: 1.680 - Catanzaro: 1.884 - Vibo Valentia: 267 - Reggio Calabria: 1.340. Le persone giunte in Calabria che ad oggi si sono registrate al sito della Regione Calabria sono16.837.
Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile Nazionale.

Articoli Correlati

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.