Avvenire di Calabria

Diocesi: Fermo, dal 5 al 26 luglio la XXVI edizione del Teatro sul Sagrato

di Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram


Non perdere i nostri aggiornamenti, segui il nostro canale Telegram: VAI AL CANALE


Prende il via la XXVI edizione del Teatro sul Sagrato, promossa nei quattro venerdì del mese di luglio dall’arcidiocesi di Fermo in collaborazione con alcuni comuni d’intesa con le parrocchie del territorio (Mogliano-San Gregiorio Magno, Montegiorgio-San Giovanni Battista e Nicolò, Morrovalle-San Bartolomeo Apostolo) e le Fondazioni Terzo Millennio e Cassa di risparmio di Fermo. Si inizia il 5 luglio, presso la cattedrale di Fermo, con “La storia di Francesco”, spettacolo scritto e diretto da Pino Quartullo, tratto dal romanzo “La sapienza di un povero” di Eloi Leclerc: si tratta di una produzione La Città degli artisti e di un progetto speciale varato dal Ministero della Cultura. Il 12 luglio sarà invece la volta di “Francesco”, scritto e diretto da Lorenzo Cognatti, a cura di Jobel, presso il chiostro di San Gregorio Magno a Mogliano. Il 19 luglio andrà invece in scena “Francesco, l’uomo nuovo”, performance di RadioTeatro con Luca Violini e Giovanni Seneca: l’appuntamento è al chiostro di Sant’Agostino, a Montegiorgio. L’ultimo evento è previsto per il 26 luglio, con il titolo “Amore senza misura”: uno spettacolo-concerto a cura di Viviana De Marco con canzoni, poesia e musica al sax, chitarra e tastiera.

Fonte: Agensir

Articoli Correlati

Tags: