Domani in edicola. La prossimità un dovere di tutti – avveniredicalabria

avveniredicalabria

Questo sarà il tema d'apertura del numero in edicola de L'Avvenire di Calabria, settimanale diocesano in uscita, ogni domenica, insieme ad Avvenire

Domani in edicola. La prossimità un dovere di tutti

Redazione Web

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Domani, 18 novembre, sarà la Giornata mondiale dei poveri: un momento di servizio e annuncio fortemente voluto da Papa Francesco all’indomani della conclusione del Giubileo della Misericordia del 2015. Si tratta di una giornata dedicata alla prossimità, con le diocesi impegnate in attività che, ordinariamente, vengono portate avanti dall’abnegazione di volontari e operatori delle Caritas e dei Centri d’ascolto.

 
Questo sarà il tema d'apertura del numero in edicola de L'Avvenire di Calabria, settimanale diocesano in uscita, ogni domenica, insieme ad Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani. A guidarci sarà padre Gabriele Bentoglio, scalabriniano, che ospiterà le iniziative nella sua parrocchia di Sant'Agostino nel centro storico di Reggio Calabria.
 
Altra pagina di primissimo piano è dedicata al confronto sulla Sanità: esamineremo la risposta del ministro, Giulia Grillo, all'arcivescovo Morosini sullo stato di crisi che attraversa il comparto-salute in Calabria. Sempre, rispetto all'attualità, vi forniremo un approfondimento sull'operazione antimafia "Galassia" che ha svelato gli interessi della 'ndragheta nel business del gioco d'azzardo online.
 
Rispetto alla società, ampia intervista a padre Pasquale Triulcio, diretto dell'Istituto superiore di Scienze religiose di Reggio Calabria, rispetto al nuovo corso di laurea in Dialogo interreligioso e interculturale nell'area del Mediteranneo. Inizia un nuovo viaggio culturale nella storia delle chiese di Cardeto, oggi il focus sui toponimi tra abbazie perdute e botole segrete. Il laicato reggino a confronto: la consulta individua l'azione pastorale per l'anno in corso.

Dottrina sociale: unità e complessità. I diversi profili della persona umana. A Villa San Giovanni chiude la cooperativa sociale Rosa Blu. Decine di persone con disabilità perdono l'assistenza. L'Azione cattolica alla prova degli incontri zonali, ecco le direttive per il nuovo anno.
 
La vita ecclesiale regionale è caratterizzata dall'avvio della fase locale della Causa di beatificazione di Natuzza Evolo, la mistica di Paravati. Ad annunciarlo proprio il vescovo di Mileto-Nicotera-Tropea, monsignor Renzo di cui vi proponiamo delle dichiarazioni che illustrano i prossimi passi in programma.
 
Infine un focus sul pellegrinaggio in Terra Santa sviluppato all'interno del macro-progetto della Caritas diocesana di Reggio Calabria gemellata con quella palestinese.

Articoli Correlati

Scilla South

Domenica in edicola. South working, opportunità o moda attuale?

Avvenire di Calabria torna in edicola o in parrocchia assieme ad Avvenire, quotdiano dei cattolici italiani. L’apertura di questo numero è dedicato al tema del South working con un’intervista esclusiva a Walter Ruffinoni, Ceo di NTT Data per l’area Emea; in vista della festa del Primo maggio, inoltre abbiamo sentito due imprenditori reggini di due generazioni diverse: Pino Falduto e Francesco Biacca. Non manca poi la voce al sindacato con Rosi Perrone.

In edicola. Covid, l’impegno di farmacisti e medici di base

Domenica torna l’appuntamento con Avvenire di Calabria in edicola o in parrocchia con Avvenire, il quotidiano dei cattolici italiani. L’apertura di questo numero è dedicata allo sforzo organizzativo dei professionisti della medicina territoriale per dare un nuovo vigore alla campagna vaccinale. Tra i temi più caldi: i concorsi alla MetroCity, i soldi che rischiano di evaporare per la mobilità nel capoluogo e il ricordo di Gesualdo da Reggio.

This website uses cookies to ensure you get the best experience on our website.